#tacosverdure

Tacos di Verdure con Hummus di Edamame


Ho un amore incondizionato per la cucina in generale, e sono sempre alla ricerca di sapori nuovi e gusti diversi dal solito. E visto che oggi - venerdì di quaresima - niente carne eccovi un'idea perfetta da gustare davanti alla tv, fine della settimana ci si sbraca un po', si cammina a piedi nudi in casa per acquisire il contatto con il freddo del pavimento e svegliarsi dalla lunga settimana e ci si prepara per il weekend. Create un gruppo su whatsApp radunate un po' di amici per una TacosNight golosa e al 100% fatto in casa, perché c'è più gusto no?

INGREDIENTI
🌮 PER I TACOS
1 Tazza di Farina di Mais
2 Tazze di Farina Bianca '00'
Acqua Calda qb
Sale
Verdure Varie (Peperone Rosso, Peperone Giallo, Peperoncino, Carote di Piccola dimensione,Asparagi
Bianchi, Misticanza varia, Cipolla Rossa)
Olio d'Oliva
Sale
Pepe
Aceto Balsamico
Aceto di Vino Bianco
🐫 PER L'HUMMUS
Edamame già cotti al vapore e in atmosfera
Skyr
Succo di Limone
1 Cucchiaio di Pasta di Tahina
Sale
Olio d'Oliva

PROCEDIMENTO
Ovviamente come prima cosa dovete realizzare i gusci dei vostri tacos, certo ormai in un mondo dove troviamo anche le uova sode già cotte e pelate perché fare i gusci se si possono acquistare? Perché dire "l'ho fatto io da zero" ha maggiore sapore! E quindi in una ciotola unite le farine, il sale e l'olio d'oliva. Fate scaldare dell'acqua e quando sarà ben calda iniziate ad impastare, dovrete ottenere un composto omogeneo, liscio e lavorabile. Trasferitevi sulla spianatoia - meglio se in legno - e una volta ottenuto il vostro panetto dividetelo in porzioni e stendetelo dovrete ottenere una sfoglia di circa una moneta come spessore.
Quindi iniziate a far scaldare una padella, e dalla sfoglia che avete steso ricavate dei dischi di circa quattro dita come diametro, poco più, fateli tostare cinque minuti per lato, dopo di che passateli velocemente tra le dita per iniziare a dare una forma e dopo di che lasciateli raffreddare adagiandoli su una teglia per muffin al contrario quindi "incastrate" il guscio tra le coppette in questo modo otterrete una forma perfetta, procedete così fino a che non avrete esaurito tutto l'impasto.
A questo punto le verdure: per prima cosa la cipolla, dopo averla pelata, tagliatela a metà e affettatela non troppo sottile, mettetela in una ciotola con acqua gelata e aceto di vino bianco. Mentre il resto delle verdure cercate di dare lo stesso taglio per tutte, aggiungete la misticanza e condite con olio d'oliva, sale e aceto.
Ultimo step: l'hummus; Se volete potete fare il classico di ceci, io invece ho trovato l'edamame ovvero fagioli di soia - già cotti e mantenuti in atmosfera e olio d'oliva. Quindi uniteli al succo di limone, il cucchiaio di Tahina (che è una pasta di sesamo) lo skyr - l'ho usato per dare freschezza - rabboccate con olio d'oliva e se volete dell'acqua. Frullate il tutto ottenendo una crema molto omogenea e vellutata. A questo punto non resta che o comporre i tacos e servirli ai vostri commensali, oppure far scegliere ai vostri commensali come comporli, decidete voi sarà un asso nella manica da usare anche con carne o pesce! 



Scrivi commento

Commenti: 0