#Sardenaria

Sardenaira


Qualche giorno fa ho ricevuto una mail, tra le altre una veramente gustosa e particolare, direttamente dall'azienda MUTTI, la quale oltre a farmi i complimenti per le idee proposte - e questo è merito vostro, che mi date l'energia giusta. Mi informano che mi avrebbero mandato un kit, in vista del National Pizza Day, per realizzare la mia versione. E così mi sono messo a pensare a quale versione potevo realizzare, adoro la pizza qualche settimana fa vi ho portato due versioni, e quindi quando il corriere mi ha portato il kit chiuso in un'elegante scatola rossa (che adoro) mi è subito venuta in mente l'idea, in occasione di questa settimana canterina, mi sono documentato e sbam, eccola qua è di tradizione ligure, saporita e davvero ricca. La Sardenaira è una delle golosità che ho più adorato nelle mie estati liguri, e quindi pronti per questa novità?

INGREDIENTI
500 di Farina Mantioba
300 ml di Acqua a Temepratura Ambiente
1 Bustina di Lievito granulare
Polpa di Pomodoro Mutti
1 Cipolla Rossa
Acciughe Intere sotto Sale
Capperi sotto sale;
Olive Taggiasche o Nere
2 Spicchi d'Aglio
Sale qb
Olio d'Oliva

PROCEDIMENTO
Per prima cosa realizzate l'impasto: farina manitoba - setacciata - nella boule dell'impastatrice, aggiungete lievito, zucchero e olio d'oliva. Date una prima impastata e dopo di che aggiungete l'acqua a temperatura ambiente e quando si sarà compattato il tutto aggiungere il sale, procedere ad impastare variando la velocità per circa una decina di minuti. Ultimate d impastare sul piano da lavoro dando calore delle vostre mani, quindi adagiate l'impasto in una boule coperta da un canovaccio e lasciate lievitare per circa quattro cinque ore.
Nel mentre passate sotto il getto d'acqua sia le acciughe, dopo averle pulite ovviamente, e i capperi. Asciugate bene il tutto, quindi passate alla cipolla dopo averla sbucciata tagliatela a fette, usando una mandolina e mettetela in una ciotola con acqua e aceto questo aumenterà il colore, l'aglio invece tagliatelo a fette.
Quando l'impasto sarà ben lievitato, trasferitelo nella teglia, io ne ho usata di circa 50 centimetri, con le mani dall'interno verso l'esterno allargatela, quindi non resta che farcirla: colorate questa teglia bianca con la polpa Mutti e man mano aggiungete tutti gli altri ingredienti, disponete tutte le cipolle - ovviamente scolando via l'acqua acidulata. I capperi, le olive e l'aglio. Ultimo tocco: i filetti di acciughe, un giro di olio d'oliva e del pepe. Forno 220°C per circa 15 minuti, lasciatela leggermente raffreddare e radunate i vostri amici e servitela tagliandola in porzioni;



Scrivi commento

Commenti: 0