#GiovediGnocchi

Gnocchi di Patate Dolci con Speck Croccante e Fonduta di Pecorino


Certamente non esiste cosa migliore che creare un'idea dal niente, mani in pasta e giù a creare la ricetta per un giovedì diverso dal solito. Golosità e consistenze diverse per stupire i commensali, un effetto WOW garantito molto semplice da realizzare - come ogni delle mie ricette - ma che vi darà sicuramente un incredibile soddisfazione, vale anche per concedervi una pausa, quindi che dite: si cucina?

INGREDIENTI
300 g di Farina Bianca
1 Patata Dolce di Grande Dimensione
Bietole da Taglio
Pecorino di Pienza
Latte qb
Speck tagliato spesso
Burro
Noce Moscata
Sale
Olio d'Oliva

PROCEDIMENTO
Come prima cosa estraete il succo dalle biete, questo servirà per dare colore ai vostri gnocchi: potete lessare velocemente le biete e frullarle per poi filtrare il risultato; oppure direttamente con l'estrattore ottenendo un puro succo di biete. Io ho usato il secondo metodo;
Dopo di che avvolgete la patata dolce, prima dovete bucherellarla nella pellicola per alimenti 15 minuti di forno a microonde ed è cotta, quindi sul piano da lavoro unite farina e la patata dolce facendo asciugare il tutto. Dopo di che aggiungete il succo delle biete e iniziate ad impastare ottenendo così un composto omogeneo e liscio, da questo ricavate dei "grissini" della dimensione di un pollice e da questo delle porzioni di circa due dita, dopo di che passate ogni porzioni sui rebbi di una forchetta ottenendo così dei perfetti gnocchi, procedete fino a che non avrete terminato l'impasto, tagliate lo speck a striscioline e fatelo tostare in un tegame.
Tegame con acqua sul fuoco, e quando arriverà a bollore aggiungete olio d'oliva e tuffaetevi gli gnocchi, nel mentre realizzate una fondue veloce: burro in un tegame fatelo sciogliere aggiungete farina, latte e pecorino grattugiato fino a che non si sarà amalgamato il tutto ottenendo un risultato liscio e corposo, quando invece gli gnocchi verranno a galla attendete ancora qualche minuti e trasferiteli nel tegame con lo speck saltandoli per qualche minuto, quindi potete servire ai vostri commensali o a voi stessi una golosa idea per far saltare le papille gustative;



Scrivi commento

Commenti: 0