#detox

Zuppa in...Zucca


Se qualche mese fa abbiamo tirato indietro le lancette degli orologi, dopo natale è necessario tirare indietro le lancette della bilancia. Ma per fronteggiare al meglio il periodo post abbuffate natalizie, che ne dite di una zuppa. Una golosa zuppa detox con ingredienti saporiti, di qualità e colorati? Il tocco in più? Ovviamente la presentazione, siete curiosi? Bene state sintonizzati, preparate i vostri taccuini e segnatevi la ricetta.

INGREDIENTI
1 Zucca 'Delica'
2 Patate a Pasta Gialla;
2 Carote di Media Dimensione;
1 Cipolla Rossa di Tropea;
Pisellini Gelo;
Foglie di Lattuga Romana qb
Sale qb
Pepe Nero qb
Olio d'Oliva qb
Acqua qb

PROCEDIMENTO
Un'idea tanto buona quanto scenografica, molto semplice da realizzare. Per prima cosa prendete la zucca tagliate la parte del picciolo creando una sorta di coperchio, quindi con l'aiuto di uno scavino svuotatela eliminando i semi - ovviamente non buttateli potete tostarli al forno per arricchire eventualmente un'insalata. Svuotatela bene la zucca, quindi saltatela, avvolgete sia il "cappello" che la zucca con la carta stagnola e mettetela in forno a 180°C modalità statica e cuocetela per un 15-20 minuti. I primi 8-10 minuti coperta dopo di che toglietela dalla carta e procedete alla cottura così.
Nel mentre affettate la cipolla di tropea, fate scaldare un tegame con dell'olio e fatevi stufare la cipolla, a fuoco dolce. Preparate tutte quante le verdure ottenendo un taglio uguale per tutte in questo modo avranno una cottura uniforme. Quando la cipolla si sarà stufata aggiungete ovviamente la carota e via via tutti gli altri ingredienti: le patate, la polpa della zucca che una volta privata dei semi dovete tagliare a cubetti e la lattuga, questa per ultima perché appassirà subito. Quindi una volta inserite tutte quante le verdure tostatele aumentando la fiamma sotto il tegame, quindi versatevi acqua a sufficienza per arrivare a livello delle verdure che avete inserito e un cucchiaio di trito. Il trito è ormai una tradizione nella mia famiglia e se siete curiosi qua potete trovare il post di Instagram con le dosi per rifarlo.
Togliete la zucca dal forno e visto che in cottura si sarà formata dell'acqua, munitevi di carta assorbente e capovolgete la zucca permettendo così l'eliminazione del liquido formatosi in cottura. Abbassate il fuoco e procedete alla cottura fino a che le carote non saranno morbide, ovviamente basandovi sulla cottura delle carote tutte le altre verdure saranno morbide e doneranno cremosità alla vostra zuppa. Aggiustate ovviamente di sale e di pepe quando sarà pronta e leggermente ritirata potete portarla intavola direttamente nella zucca, qualche mestolata di zuppa, un giro di olio d'oliva crudo e potete aggiungere qualche crostino di pane è una piccola coccola saporita - senza perdere il gusto e senza presentare quei piatti tristarelli. In forma sì ma con gusto!



Scrivi commento

Commenti: 0