#SoniaSocialBrunch

S come Social, B come Brunch


"Ciao, ti farebbe piacere partecipare ad un mio Social Brunch...."  iniziò così qualche settimana fa una conversazione su Instagram, mittente: Sonia Peronaci. Ammetto che mi sono tirato un pizzicotto per vedere se era vero. Per molti potrà sembrare una sciocchezza, ma ricevere un invito simile è davvero un grosso goal perché non solo si ha la possibilità di incontrare Sonia - che sono anni che la seguo e prendo spunto - ma cosa ancora più importante è cucire dei legami e saldare quelli già creati. Scambiare numeri di telefono, contatti e idee. Quindi assolutamente risposi di sì, e così un bel #savethedate sul mio bullet journal e via impostato navigatore: M I L A N O;


La Factory dei Sogni

Se Willi Wonka aveva la sua fabbrica del cioccolato, Sonia Peronaci nella meravigliosa cornice milanese ha saputo ricavare, a due passi da Via Paola Sarpi - famosa per essere considerata la Chinatown Milanese. - la sua "fabbrica del cioccolato". Un "piccolo" ambiente dove ospitare amici e professionisti durante i suoi social brunch. Ho usato il virgolettato perché è veramente ampio lo spazio sulla quale si sviluppa. Ad accogliere gli ospiti una meravigliosa e spaziosa cucina ricca di elettrodomestici e piani di lavoro - <<Sono sincero mi volevo chiudere in uno spazio della cucina per non uscirne più>>. Una meravigliosa parete di foglie verdi accoglie l'angolo ideale per dei selfie di gruppo e foto di rito ufficiali un po' come quando sul red carpet gli ospiti si fermano e come sfondo hanno tutti gli sponsor. Un lungo corridoio da l'accesso a due stanze luminose e ricche di dettagli che ho davvero adorato.


Per quella giornata una delle due stanze era adornata con molte pietanze da taglieri di salumi e formaggi a timballi di pasta e polpette di melanzane - <<Ho davvero adorato quanto la varietà non solo di colori ma anche di preparazioni, hanno accompagnato questo brunch>> - un tavolo dedicato all'assaggio e alla degustazione di tutte le qualità di Miele dell'azienda @Mielizia e oltre ad acqua e ad una ricca di selezione di vini fermi e vivaci c'erano anche le @Spremute Natura Buona - fresche e perfette per essere combinate e realizzare dei golosi cocktail. Molte le soluzioni dove sedersi comodi e degustare le prelibate idee che lo staff della factory ha realizzato. 


Sonia Scende in Campo...e non è sola!

Ovviamente lo scopo del brunch è si riunire tutti i blogger e professionisti per una giornata in compagnia ma è anche quella di mettersi alla prova e vedere la padrona di casa che si cimenta nella realizzazione dolce di una meravigliosa  ciambella al Miele con del succo di Melagrana, ma non è di certo stata l'unica a cimentarsi in qualcosa di spettacolare sia Carlo - non che vincitore -  che Rosalind della quinta edizione di BakeOff Italia - Dolci in forno, si sono cimentati nella realizzazione di una golosità dolce che è andata a ruba subito. a finire questa meravigliosa squadra Luca Perego (@_lucake) che con il suo programma sul canale Alice (221 DDT) è conosciuto come Il Folletto delle Torte ha sfornato - nel vero senso della parola - dei meravigliosi dounuts. Ma non vogliamo di certo dimenticare la parte salata, dove lo chef Vincenzo TROIA si è cimentato nella realizzazione di nodini, burrate e bocconcini di mozzarella, ma la parte più bella? Mettere mano e prendere parte alla realizzazione. E' stato davvero straordinario vedere come la pasta filata con pochi semplici mosse si trasformavano in nodini, bocconcini e poi realizzare le burratine...emozione pura!


Dallo Schermo alla Realtà

Lo scopo di questo Social Brunch sìcuramente è vedere all'opera Sonia e i suoi ospiti ma dopo aver soddisfatto la parte Brunch, la parte Social è fondamentale, e poter vedere dal vivo amici conosciuti solo tramite la tastiera e tramite i propri blog, canali instagram e pagine facebook. Conoscere le vecchie glorie e conoscere anche persone nuove e scambiare con loro idee, contatti e creare nuove possibilità e tante esperienze da cui imparare. C'è stato ovviamente un momento iniziale di "imbarazzo" chi mi conosce lo sa che di carattere lo sono, soprattutto con chi non conosco, ma successivamente a questo impasse, ho adorato una scena dove con il proprio piatto ci siamo trovati tutti attorno ad un tavolo come in una famiglia alla domenica che si ritrova, parla e si brinda...


Tirando le Somme

E' stata una delle esperienze più belle che abbia mai fatto, non solo per l'attività effettuata, ma è per le persone che ho conosciuto. Ognuno di loro mi ha saputo regalare qualcosa in più e spero di aver regalato anche io qualcosa di me a loro. 
A @Sonia per la sua ospitalità e per avermi fatto sentire a casa e per avermi fatto sentire un 'grande' tra i 'grandi, e a tutti coloro che ho incontrato domenica a chi già conoscevo e a chi invece ho conosciuto quel giorno. G R A Z I E!



Scrivi commento

Commenti: 0