#PagliaeFieno

Tagliatelle Paglia e Fieno con Ali di Razza e Verdure Croccanti


Chiunque abbia letto o leggerà questa ricetta resterà abbastanza colpito. Non è una ricetta recente, ma l'avevo realizzata per il calendario che è uscito l'anno scorso per il 2018 e dovendo realizzare ben 13 ricette - una per ogni mese - a base di pesce mi sono imbattuto in questo ingrediente, devo dire che ne sono stato subito colpito. Mi sono prima documentato, essendo un tenace follower di Masterchef Australia avevano appunto realizzato una ricetta con le ali di razza, non smentisco che non è per nulla un ingrediente facile, anche perché interamente cartillaginoso, quindi ostico, ma alla fine se si fanno le cose con calma e ben fatte otterrete un buon risultato, quindi siete pronti a cucinare?

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
200 gr di Tagliatele 'Paglia e Fieno'
2 Ali di razza di media grandezza o 3 se piccole;

2 Carote di Media grandezza;
Piselli Verdi qb
1 o 2 Coste di Sedano;

Sale qb

Olio d'Oliva q.b.

PROCEDIMENTO
Per prima cosa mettete un tegame con acqua, riponete all'interno la costa di sedano ed eventualmente qualche bacca di pepe nero per dare maggiore sapore. Nel mentre occupatevi delle verdure tagliatele a cubetti piccoli quasi una brunoise e quando prenderà bollore il tegame adagiate le ali di razza e le verdure che avete appena tagliato. Le verdure dovranno perdere leggermente la loro turgidità mentre per quanti riguarda le ali di razza, la 'carne' dovrà staccarsi dalla parte della cartillaggine.
A questo punto fate scaldare dell'olio d'oliva in un tegame e trasferitevi le verdure leggermente lessate e fatele saltare, lessate quindi le tagliatelle e separate a questo punto la carne delle ali di razza in piccoli - ma non troppo - bocconi che dovrete unire alle verdure, quando le tagliatelle saranno al dente trasferitele nella padella e saltatele per qualche minuto irrorandole con dell'acqua di cottura, una girata di pepe nero fresco da macinino e potete passare all'impiattamento, aiutatevi con un coppa pasta per dare una forma e portate in tavola qualcosa che i vostri commensali non hanno mai assaggiato oppure, se già le hanno assaggiate saranno sicuramente presentate in maniera diversa. 


Scrivi commento

Commenti: 0