#OggiSgombro

Bao al Vapore ripieno di Hummus di Edamame. Sgombro. Pomodoro


Il bao, sembra quasi una parola mitologica. E' bello da vedere ma soprattutto una grande soddisfazione realizzarli. Leggeri. Bianchi. Saporiti. Danno la possibilità di essere farciti a piacere. Non hanno crosta e compensano con una mollica morbida e saporita. Devo ringraziare una vera maestra in cucina Giovanna HOANG, che con i suoi Bao (a dir poco perfetti, vi consiglio di andarli vedere qui) mi ha dato la spinta e la carica per realizzarli soprattutto perché questo mese di Luglio è uscita la ricetta in collaborazione con DELICIUS e quindi quale migliore occasione di questa?

INGREDIENTI

250 gr. di Farina Bianca '00'
mezza bustina di lievito granulare;
65 ml di Acqua leggermente tiepida;
50 ml di Latte;
1 Cucchiaio di Zucchero;
Sale q.b.
Edamame cotti al vapore;
1 Cucchiaio di Salsa Tahina;
Sgombro sott'olio DELICIUS;
1 Pomodoro Cuore di Bue;

PROCEDIMENTO

Per prima cosa l'impasto: nell'impastatrice mettete la farina - setacciata - con il lievito in polvere e lo zucchero. Iniziate così a dare una prima mescolata. Fate scaldare quindi l'acqua e il latte e scioglietevi il sale. Il sale deve sempre andare lontano dal lievito in questo modo evitiamo che l'impasto non cresca. Azionate l'impastatrice e versate la parte liquida fino a che l'impasto non si incorderà - ovvero non lo troverete tutto sul gancio. Spolverate il piano da lavoro con la farina e lavoratelo ancora per qualche minuto. Ciotola oleata o infarinata e lasciate riposare per qualche ora fino al raddoppio del volume.
Nel mentre preparate l'Hummus - adoro realizzarlo che sia classico di ceci oppure diverso come in questo caso. Ho trovato l'Edamame (ovvero fagioli di soia) già lessati al vapore, perfetti per questo caso. Uniteli nel bicchiere del frullatore con del succo di limone, 1 cucchiaio di Tahina (pasta di sesamo) Olio d'Oliva e Sale, frullate il tutto fino ad ottenere una crema corposa e omogenea. Lasciatela quindi riposare in frigo.
Controllate l'impasto e quando si sarà raddoppiato trasferitelo sul piano da lavoro e ricavate delle porzioni grosse quanto una pesca, stendetele creando una lingua e adagiate un pezzo di carta forno e chiudete a portafoglio l'impasto. In cottura questo crescerà ma non si attaccherà dandovi la possibilità di farcirlo. Disponetele nel cestello di bamboo - classico orientale - e lasciatelo ancora lievitare per circa mezz'oretta. A questo punto mettete un tegame dai bordi alti con dell'acqua acidulata a bollore e disponetevi i cestelli sopra, fateli cuocere per circa 12-15 minuti, quindi una volta pronti lasciateli raffreddare e potete portarli in tavola così con gli ingredienti in modo che i commensali possano costruire il proprio bao come meglio credono, oppure costruire già i bao pronti per essere serviti come aperitivo post spiaggia ideali con un buon bianco frizzante - 



Scrivi commento

Commenti: 0