#FattoInCasa

Piadine alla Curcuma, Lattughino e Verdure


La cosa che mi da più soddisfazione? Impastare. Trasformare gli ingredienti, ingredienti che da separati si uniscono per creare qualcosa di gustoso e semplice da realizzare. Per la serie "Perché comprarlo, quando puoi farlo?" un classico del mio venerdì le piadine sono entrare ormai in piena tradizione della mia routine settimanale. E quindi, voi siete pronti a mettere le mani in pasta?

INGREDIENTI PER 4 PIADINE
150 gr. di Farina Bianca '00'
Curcuma q.b.
Sale
Bicarbonato
Olio d'Oliva q.b.
Acqua q.b.
per il riepieno
Lattughino;
Carote;
Cipolla Rossa;
Panna Acida

PROCEDIMENTO
Per prima cosa occupatevi dell'impasto: per comodità io l'impasto lo faccio nel mixer con le lame in plastica, ma ovviamente pote tranquillamente realizzarlo a mano - però alle volte il tempo è quello che è - Comunque unite per prima cosa gli ingredienti secchi, poi dopo di che unite acqua e olio per realizzare il vostro composto, che con la curcuma otterrà un meraviglioso colore giallo, e grazie l'aiuto dell'olio l'impasto sarà morbido ed elastico. Quindi lasciatelo riposare avvolto nella pellicola per alimenti;
In secondo luogo potete tranquillamente occuparvi delle verdure, il lattughino lavatelo sotto acqua corrente, mentre per quanto riguarda le carote - se avete l'attrezzo per realizzare gli spaghetti di verdure potete utilizzarlo, ma solo per dare una texture diversa. Per quanto riguarda la cipolla io la faccio solitamente affettata non troppo fine e messa a riposare in acqua e aceto bianco. 
Terzo punto: le piadine, quindi spolverizzate la superficie di lavoro, prelevate una porzione dell'impasto e prima col palmo della mano e poi con il mattarello andate a realizzare - per quanto possibile - un tondo. Padella ben calda - se volete potete tranquillamente passare una carta assorbente con dell'olio. Quando è ben calda la padella adagiatevi le piadine e lasciatele cuocere per qualche minuto per lato. Quando sulla superficie avrà una perfetta crosticina toglietela e disponetela su un piatto e coprite le piadine con un canovaccio e andate avanti fino a che non avrete esaurito l'impasto, lasciando le piadine una sopra l'altra resteranno morbide;
Ultimo step: la composizione, il bello è che qua ognuno può liberare la propria fantasia, magari c'è quello che vuole più carote o più cipolle e l'ideale è allestire la tavola con tutte ciotoline e al centro le vostre piadine, un'idea perfetta per un venerdì sera tra amici, una gustosa birra e un buon film!



Scrivi commento

Commenti: 0