#SottoSopra

Tatin di Pomodorini e Salsa al Basilico


Ho sempre adorato questa ricetta, ma mi sono sempre fermato impaurito. Non so da cosa ma ho sempre pensato che fosse qualcosa di veramente impensabile realizzarla. E invece, una volta sfornata sono stato davvero soddisfatto. Ho presentato questa piccolina - perché l'ho realizzata in monoporzione, e devo dire che è stata una mossa davvero azzeccata - ha riscosso molto successo. La mia è una versione molto semplice da realizzare proprio di quelle idee da zero sbatti, quindi mano ai taccuini!

INGREDIENTI per 2 TATIN
20 Pomodorini Ciliegino;
150 gr. di Farina Bianca;
Sale q.b.
1 Spicchio d'Aglio
Olio d'Oliva q.b.
Acqua a temperatura ambiente q.b.
Zucchero Semolato q.b.
Abbondanti Foglie di Basilico 
Stampo a cerniera diametro 12 cm

PROCEDIMENTO
Per prima cosa occupatevi dei pomodorini, quindi dopo averli lavati sotto l'acqua corrente tagliateli a metà, insaporite un tegame con dell'olio d'oliva e uno spicchio d'aglio, che andrete a togliere non appena avrà rilasciato il suo aroma. Quindi aggiungete i pomodorini con il taglio verso il fondo del tegame, aggiungete un goccio d'acqua e lasciate cuocere a fuoco dolce, aggiustate come sale e come zucchero per equilibrare l'acidità - se volete lo zucchero potete metterlo sul fondo per dare un tocco caramellato. 
Nel mentre il tegame prosegue la cottura, dedicatevi all'impasto - ho realizzato una sorta di pasta matta, più simile ad una brisée ma senza burro. Nel bicchiere del mixer - sempre con le lame in plastica unite la farina, l'olio d'oliva, il sale e l'acqua. Frullate il tutto ottenendo così un impasto compatto e omogeneo, pellicola trasparente e lasciatelo riposare. Controllate la cottura dei vostri pomodorini e quando saranno cotti togliete il tegame dal fuoco.
Foderate il fondo della teglia a cerniera con della carta forno - è meglio averne due teglie di quella dimensione, è piccola ed è perfetta per le idee di questo tipo. Una volta posizionata la carta forno, fate attenzione e disponete i pomodorini sul fondo con il taglio rivolto verso la carta - a differenza della ricetta originale che il tegame andava in forno. Una volta disposti i pomodorini nella teglia, stendete l'impasto e ricavate due dischi coprite i pomodorini con la pasta stesa e infornate a 180°C modalità statica per circa 20 minuti, l'impasto dovrà cuocere e racchiudere al meglio i pomodorini. Quando vedete che sarà pronto, spegnete il forno e lasciate le tatin all'interno. 
Nel mentre passate alla realizzazione della salsa di basilico, se volete potete frullare le foglie di basilico così in purezza, oppure sbollentarle in acqua bollente per un secondo e tuffarle nel ghiaccio per non perdere la clorofilla. Una volta frullate avrete una bella salsa verde brillante. Con molta attenzione togliete le tatin dal forno, sformatele e servitele al centro del piatto la vostra tatin che avrà un perfetto colore rosso avvolto da una corazza croccante e una spennellata di salsa al basilico.



Scrivi commento

Commenti: 0