#FingerFoodManiac

Polpette di Pane, con Timo. Maggiorana e Semi di Nigella


Per chi mi segue sui social sa che oggi è stato il #FingerFoodManiac day - Che cos'è il finger food maniac day? E' il giorno in cui esce la mia ricetta per la rubrica mensile per la piattaforma di Fuudly, il facebook del cibo. E quindi come ogni mese ecco che arriva la mia idea. Questa volta un'idea semplice da realizzare, ma soprattutto di recupero. Assolutamente in cucina non si deve buttare via niente, l'ingrediente principale? Il pane!

INGREDIENTI X 20 POLPETTE
Pane Raffermo q.b. (Bianco e Integrale)
1 Uovo;
200 gr. di Grana Padano grattugiato;
Foglie di TImo e Maggiornata;
Farina di Mais q.b.
1 Bicchiere di Latte a temperatura ambiente;
Olio d'Oliva q.b. per la frittura;
Sale affumicato o Sale fino q.b.
Semi di Nigella q.b.;
Per la Salsa d'accompagnamento
Yogurt Greco;
Succo di Mezzo limone;
Erba Cipollina;

PROCEDIMENTO

Per prima cosa occorre rendere morbido il pane, quindi con le mani rendete a tocchetti il pane e irroratelo con il latte a temperatura ambiente. All'interno della ciotola unite anche il sale affumicato e le erbe aromatiche, quindi coprite con pellicola per alimenti e mette in frigo per circa mezz'ora.
Una volta che il pane si sarà assorbito tutto il latte possiamo procedere alla lavorazione, eventualmente se troppo inzuppato strizzatelo leggermente e aggiungete gli altri ingredienti: i semi di nigella, la farina di mais e l'uovo. Impastate tutto quanto - eventualmente potete aggiungere del pangrattato. Lavorate bene il composto fino a che non sarà omogeneo e lavorabile. 
Bagnatevi leggermente le mani con dell'acqua o dell'olio, e prelevate del composto. Le polpette dovranno essere poco più piccole di una noce, è un finger food quindi devono essere alla portata di pollice-indice. Quindi passatele tra le mani, e per dare un tocco ancora più dorato e crunchy passatele ancora nella farina di mais.
Quindi mettete sul fuoco il tegame con l'olio d'oliva - o se volete l'olio di semi d'arachidi. E quando sarà a calore tuffatevi le polpette, poche alla volta per non abbassare troppo la temperatura. Appena avete adagiato le polpette nappatele con l'olio, in questo modo si formerà una crosticina che renderà estremamente croccante la polpetta lasciandola morbida all'interno. Quando saranno ben dorate toglietele e lasciatele asciugare su della carta pane.
A questo punto ultimo step: la salsa; Essendo un fritto abbiamo bisogno di qualcosa che sgrassa che pulisce la bocca. Quindi succo di mezzo o di uno spicchio di limone. Yogurt Greco ed erba cipollina mixato tutto assieme è la salsa perfetta per un fritto, e potete servite le vostre polpette... il problema? Che spariranno in pochissimo!



Scrivi commento

Commenti: 0