#ProfumodiNewYork

CINNAMON ROLLS

-VERSIONE SENZA UOVA E BURRO-


Mettete a scaldare le teiere, scegliete il vostro aroma di caffè preferito perché vi sto per portare una cosa perfetta per questi periodi freddi dove con una buona coperta e una buona bevanda calda ci possiamo accoccolare e recuperare le forze. Anche se la versione originale è Svedese (vengono chiamati Kanelbulle) li avevo amati quando ero a New York, certo la versione che assaggiai era leggermente diversa dalla versione che vi propongo perché questa è priva di uova e burro, non per altro ma perché ormai mi sono abituato a cucinare senza questi due ingredienti e male non sto, anzi. Saporiti e super golosi, sono perfetti per una carica mattutina oppure una saporita pausa pomeridiana, ma ora bando alle parole mani in pasta e si cucina!

INGREDIENTI PER 12 CINNAMON ROLLS
300 gr. Farina Bianca '00'

50   gr. di Amido di Mais

1 Cucchiaino di Bicarobnato

50 gr. di Olio di Semi

150 ml di Latte di Riso (oppure latte normale)

1 Bustina di Lievito Granulare;

40 gr. di Zucchero;

PER LA FARCIA

Zucchero Semolato oppure Moscovado (sa più di liquirizia)

Cannella q.b.

Olio di Semi (per spennellare la superficie) 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa fate sciogliere il lievito nel latte tiepido con un po' di zucchero, copritelo con della pellicola trasparente e lasciate da parte il tutto per circa 10 minuti. In questo modo farete partire una lievitazione che sarà utile per rendere soffici i vostri rolls.
Quindi nella planetaria unite prima gli ingredienti secchi, quali la farina, l'amido di mais, il bicarbonato e lo zucchero. Una volta che tutti questi ingredienti si sono uniti aggiungete il vostro lievitino, iniziate a mescolare il tutto - con il gancio - e quindi unite i liquidi il latte e l'olio. Mescolate il tutto per circa 10 minuti fino a che l'impasto non sarà omogeneo e compatto. 
Fate lievitare il vostro impasto in luogo asciutto, l'ideale è il forno con la luce accesa che ha una temperatura di circa 30 gradi. Una volta che l'impasto avrà quasi raddoppiato il suo volume stendetelo circa mezzo centimetro e cercate di essere il più regolare possibile quando lo stendete, qua sfoderate le vostre capacità da architetto nel creare il rettangolo più perfetto. 
Quindi passate a spennellare tutta quanta la superficie con l'olio di semi e ricoprite il tutto con un mix di zucchero e cannella, io ho scelto lo zucchero moscovado perché regala un fantastico sapore aromatico che unito alla cannella è perfetto. Quindi facendo molta attenzione arrotolate il tutto sigillando bene le estremità e la chiusura. Volendo aiutatevi con un canovaccio leggermente umido - in modo che l'impasto non si attacchi. Quindi tagliate a metà questo enorme salame, e da queste due porzioni ricavatene altre quattro e così via fino ad ottenere i vostri 12 rolls. Adagiatele sulla teglia e copriteli con della pellicola trasparente per una seconda lievitazione di circa 60 minuti mentre il forno raggiunge la temperatura. Prima di infornarli schiacciateli leggermente e metteteli in forno, 180°C modalità statica. 30-35 minuti e dovrebbero essere pronti poi ovviamente ogni forno è diverso, quando saranno cotti lasciateli riposare su una gratella e nel mentre preparate la glasse se volete. Mescolate zucchero a velo e acqua leggermente calda per ottenere una glassa perfetta. A me non piacciono molto glassati quindi li ho lasciati così al naturale, si conservano tranquillamente per qualche giorno in una scatola di latta...ma dubito che ne avanzeranno.



Scrivi commento

Commenti: 0