#FornelliSpenti

Tortellacci di robiola al tartufo


La giusta idea al momento giusto, se state cercando qualcosa di curioso ma soprattutto qualcosa di veloce per una pausa pranzo ad hoc bene siete nel posto giusto. Fornelli spenti per questa nuova ricetta che vanta il lusso di avere solo 3 ingredienti all'appello. L'ideale per l'ufficio oppure per quelle serate dove volete solo stupire i vostri commensali. Mano ai taccuini che è arrivato il momento della ricetta...

INGREDIENTI per 10 PERSONE
20 Fette di Bresaola o Carpaccio di Bresaola
100 gr. di Robiola al Tartufo;
50 gr. di Robiola normale;
Sale q.b.
Olio d'Oliva. q.b

Pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Pochi passaggi per questa super idea, prima cosa: unire la robiola al tartufo con la robiola tradizione - questo per "alleggerire" il sapore che per molti sarebbe troppo forte, conditela leggermente con sale, pepe e olio e quindi riponete tutto in una saccapoche e lasciatela in frigo per qualche minuto. 
Quindi mettete le fette di bresaola una sopra l'altra in modo da renderle più "spesse" e successivamente adagiate la crema di robiola al centro delle fette, e proprio come se fosse pasta fresca, chiudetela facendo combaciare i bordi quindi pizzicate l'estremità creando il tortellaccio, procedete fino a che non avrete esaurito la crema di robiola, adagiate in frigo e potete gustarli con un buon bianco frizzante. 



Scrivi commento

Commenti: 0