#Halloween

DITA DI STREGA

- SENZA UOVA NE' BURRO -


Credo che sia una delle idee più spaventose da realizzare per Halloween. Solitamente vengono realizzati dei biscotti dolci con questa forma - ma sapete bene che a me il dolce non aggrada molto, e quindi ho studiato una versione salata ideale da accompagnare con una bela zuppa di zombie o una salsa di sangue freddo. No al di là degli scherzi, avevo già in passato realizzato una versione salata ma non come questa. Cosa c'è di speciale mi chiederete beh è senza uova nè burro. 100 % vegan, degustabile da tutti e soprattutto molto leggera e croccante grazie ad un ingrediente a me sconosciuto fin ora. Quindi mano ai calderoni gente si cucina!

INGREDIENTI

220 gr. Farina Bianca tipo "00";
50 gr. di Farina di Mais;
80 gr. di Olio d'Oliva;

1 Bicchiere di Latte di Riso (sostituibile con acqua o latte vaccino)
1 Bustina di Ammoniaca per Biscotti;
1 Cucchiaino di Bicarbonato;
Sale q.b.
Zucchero q.b.
Mandorle per la guarnizione (già spellate)

PROCEDIMENTO
Per questa ricetta la frolla non deve riposare, quindi potete subito preriscaldare il forno a 200°C statico, quindi nel cestello del mixer unite tutti gli ingredienti secchi: la farina bianca, la farina di mais, lo zucchero, il bicarbonato, il sale e per ultima la bustina di ammoniaca per biscotti - si chiama ammoniaca ma non è tossica assolutamente, serve solo per dare maggiore fragranza e stabilità ai biscotti. Date una prima mescolata agli ingredienti secchi. 
Quindi unite i liquidi: l'olio e il latte e mescolate bene in modo da creare una soluzione omogenea, quindi azionando il mixer versatelo all'interno e noterete che le farne cambieranno consistenza diventando un tutt'uno formandosi una "palla" quindi trasferitevi sulla spianatoia per completare la fase di impasto. Per qualche minuto impastate otterrete un impasto morbido e molto lavorabile. Da questo ricavate delle porzioni dovranno essere grosse quanto un vostro dito, realizzate un "salsicciotto" e con il coltello praticate delle incisioni che ricordino le dita - chi mi segue su instagram e ha visto la foto può prenderla d'esempio. Quindi procedete così esaurendo l'impasto a disposizione. Terminate adagiando sull'estremità una mandorla leggermente inumidita  oppure se proprio volete potete usare l'albume che farà da collante naturale e potete infornare tranquillamente portando il forno a 180°C per una ventina di minuti, ovviamente questo dipende dal forno ma controllate voi la cottura e soprattutto il grado di colore che volete. Lasciatele quindi raffreddare una volta pronte e usatele per spaventare i vostri commensali, ma senza remore perchè sono leggere saporite e senza grassi se non l'olio d'oliva, se fatele usate il tag #ATavolaConWilli così vedrò le vostre idee - è il caso di dire che questa è davvero un'idea finger...food 😂



Scrivi commento

Commenti: 0