ClassicoGustoso

MINI peperoni ripieni,
coN salsa di acciughe


Tra tutti i comfort food che adoro - e ce ne sono moltissimi - credo che i peperoni ripieni siano uno di questi. Ma ovviamente non il classico peperone ripieno, anche perché cerco sempre di ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo e quindi provando molte ricette sono venuto ad una gustosa conclusione, ed è per questo che ora ve la porto in tavola. Molto semplice, pochi ingredienti, ma come sempre lavorati poco e bene per esaltare il sapore. Un valido antipasto autunnale oppure un'idea per un aperitivo diverso dal solito e molto saporito. Quindi direi meno indugi e più cucina!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

12 Mini Peperoni;
Pane Raffermo q.b.
1 Spicchio d'Aglio;
Prezzemolo q.b.
Scorza di Limone; 
Sale e Pepe q.b.
Olio d'Oliva q.b.

PER LA SALSA DI ACCIUGHE

100 gr. di Alici DELICIOUS in Olio d'Oliva;
Burro q.b.
Latte P.Scremato;
Amido di Mais o Farina q.b.
Sale q.b.

PROCEDIMENTO

Partite, come prima cosa, con il realizzare la farcia dei vostri peperoni: molto semplicemente, nel vostro frullatore unite il pane raffermo con l'olio, il prezzemolo, lo spicchio d'aglio - eventualmente privato dell'anima interna - e la scorza di limone. Frullate il tutto dovrete ottenere un composto cremoso e bagnato, quindi per comodità (anche perché i peperoni sono molto piccoli) mettete il tutto in una saccapoche e riponetela in frigo.
Quindi procedete con il preparare i peperoni, fate attenzione a non rovinare la parte dove è presente il picciolo, questo fungerà da coperchio, andate delicatamente ad aprirli e successivamente a privarli dei semi interni e delle eventuali parte bianche, quindi con la tasca prima riempita andate a farcirli - non dovranno essere gonfi in cottura il peperone si restringerà. Una volta che avete terminato i peperoni o l'impasto potete andare a cuocere questi "piccolini". Potete scegliere se la cottura in forno oppure alla griglia. Io ho optato per quest'ultima, per dare un gusto ancora più affumicato al tutto. Quindi ungeteli con un po' di olio d'oliva e quando la griglia sarà ben calda delicatamente adagiateli sopra e cuoceteli. 
Potete nel mentre occuparvi della salsa di acciughe: quindi tegame ben caldo, burro e acciughe a sciogliere. Dopo di che fate sciogliere un po' di amido in una tazzina con del latte tiepido e stemperatelo all'interno della salsa di burro e acciughe, l'amido addenserà il tutto e otterrete una compagna perfetta per i vostri peperoni che nel frattempo si saranno ben abbrustoliti come se fossero stati cotti al forno - ovviamente essendo piccoli la cottura sarà molto veloce. Direi che potete radunare quante più persone al tavolo per gustarvi una cena in compagnia o semplicemente mettere il cellulare in vibrazione per goderveli!



Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Maurizio (giovedì, 05 ottobre 2017 11:16)

    Le obiezioni che il pensiero debole muove alla verità come violenza sono, anche a un esame superficiale, obiezioni alla violenza, non alla verità, e dunque si fondano su un equivoco. Omettere queste circostanze ci porta a situazioni senza vie d'uscita: il potere ha sempre ragione; o, inversamente, il contropotere ha sempre torto; e addirittura, in forma piuttosto perversa, il contropotere e controsapere - fosse pure quello di un mafioso o di una fattucchiera - ha sempre ragione.