#Colazione

TORTINE alla banana soffici
- senza uova -


Solitamente non sono un maestro nei dolci, ma devo ammettere che questa volta mi sono sorpreso da solo - eh già alle volte accade anche questo. Avevo delle banane non più mature, ma ancora utilizzabili. E quindi rovistato in dispensa, trovato tutti gli ingredienti mi sono messo all'opera. Sono l'ideale per una colazione gustosa ma anche per una merenda, è così soddisfacente poter creare qualcosa di veramente buono e soffice, ma soprattutto senza usare né uova e né burro e quindi vegane! Sì sì vegane, il trucco? Beh leggete la ricetta...

INGREDIENTI PER 10 TORTINE

2 Banane Mature;
200 gr. di Farina;
5 Cucchiai di Olio di Semi di Girasole;
150 ml. di Latte di Soia;
100 gr. di Zucchero Semolato;
1 Cucchiaio di Lievito per Dolci;
1 Pizzico di Sale;
Zucchero a Velo q.b.

PROCEDIMENTO

Per prima cosa conviene preriscaldare il forno a 180°C, funzione statico - quando si parla di dolci sempre statico. Successivamente in una ciotola capiente mettete zucchero e olio di semi, e con una frusta andate a montare il tutto - non avendo albumi dovete incorporare quanto più possibile l'aria. Una volta ottenuto un buon risultato spumoso aggiungete la banana schiacciata e la farina setacciata, con il lievito per dolci - è sempre meglio setacciare in modo da evitare che restino grumi. Man mano aggiungete anche il latte e iniziate a mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e corposo. Ultimo tocco un pizzico di sale per favorire la lievitazione. 
Lasciate leggermente da parte il composto appena ottenuto, eventualmente coperto con della pellicola trasparente in modo che la lievitazione inizi ad agire. Trascorsi un paio di minuti, potete passare a riempire le formine. Personalmente ho usato quelli di carta mono uso per dare il tocco ancora più "di casa" - per realizzare un lavoro perfetto potete usare un dosatore per gelato, riempite le formine per circa i 2/3. Battete un po' la teglia per eliminare l'aria rimasta e cospargete con zucchero semolato la superficie, e quindi infornate a 180 °C per circa 30-35 minuti.
Controllate la cottura con la punta di un coltello, se questo uscirà asciutto le tortine saranno pronte, se invece la lama sarà ancora bagnata dovete ancora dare un po' di cottura. Quando saranno pronte lasciatele raffreddare su una gratella e ultimate cospargendo con zucchero a velo, personalmente non lo amo molto e quindi ho deciso di optare per una soluzione "artistica", un buon caffè o un buon bicchiere di latte e la colazione o la merenda è pronta!



Scrivi commento

Commenti: 0