#Gnocchi

GNOCCHI di carote viola
su yogurt greco speziato


No non è giovedì, ma credo che per gli gnocchi - fatti in casa e buoni - c'è sempre tempo. Mi conoscete ormai e sapete che adoro le idee fuori dal comune, ed ecco che vi porto in tavola un'idea dove l'hashtag più appropriato è #BellaStoria - Subito a primo sguardo sembrano gnocchi di patate viola, ma non è così. Carote Viola. Ormai sui mercati oppure online è facile reperire a tale articolo dal sapore molto dolce e dal colore unico queste carote sapranno presentarsi benissimo ai vostri commensali.

INGREDIENTI X 4 PERSONE
5 Carote Viola di Media Grandezza;
150 gr. di Ricotta Vaccina;
200 gr. di Farina Bianca '00';
Yogurt Greco q.b.
Erba Cipollina q.b.
Mandorle a Lamelle q.b.
Pomodoro Secco q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio d'Oliva

PROCEDIMENTO
Ovviamente prima cosa è lessare le carote viola, un po' come per le patate vitellotte queste hanno un tempo di cottura un po' più elevato. In abbondante acqua, salata ovviamente, tuffate le carote pelate e tagliate a tocchetti. Una volta che saranno morbide potete scolarle e lasciarle raffreddare leggermente. Quindi schiacciatele e unitele in una ciotola con la ricotta e la farina. Impastate molto bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Ovviamente se il composto dovesse risultare troppo 'bagnato' aggiungete farina. Avvolgete l'impasto nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare.
Quindi su una spianatoia coperta di farina stendete l'impasto ricavando dei grissini grossi circa un pollice, dopo di che da questo ricavate delle porzioni e per dare una forma diversa dal solito create delle perle passandoli tra le mani andate avanti così fino a che non avrete esaurito l'impasto. Molto semplicemente andate a lessarli in acqua salata con un goccio d'olio, nel mentre questi lessano mescolate lo yogurt greco con l'erbetta cipollina per dare maggiore sapore ed equilibrio, quando questi saranno venuti a galla potete scolarli e dopo di che se volete potete passarli in padella facendoli leggermente tostare oppure irrorarli con un po' di olio e servirli subito ai vostri commensali. Un po' di yogurt greco sulla base del piatto i vostri gnocchi che spiccheranno e per finire lamelle di mandorle tostate e sfilacci di pomodoro secco. Un'idea semplice ma ricca di colore ed equilibrio di gusto!


Scrivi commento

Commenti: 0