#Gnocchi

GNOCCHI AL BASILICO
RADICCHIO E QUENELLE DI RICOTTA


Stupire con contrasti e colori? Credo che sia l'idea perfetta per stupire i vostri commensali e aumentare l'aspettativa. Mani in pasta per un primo piatto saporito, equilibrato e semplice da realizzare. Pochissime parole, non perché non ce ne siano da dire ma perché sarà la ricetta che parlerà al posto, direi che è meglio, no?

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
500 gr. di Patate a Pasta Gialla;
Foglie di Basilico q.b.
Farina Bianca '00' q.b.
1 Cespo di Radicchio;
100 gr. di Ricotta;
Granella di Nocciole per guarnire;
Olio q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

PROCEDIMENTO
Per prima cosa dovete creare il vostro "colore" che darà quel tocco in più agli gnocchi. Quindi portate ad ebolizzione un tegame con acqua e quando avrà raggiunto bollore - per pocchissimi secondi - tuffatevi le foglie di basilico e successivamente in acqua e fredda e ghiaccio per mantenere il colore vivido. Quindi a questo punto frullate le foglie di basilico con olio d'oliva e un po' di acqua ottenendo così uno stupendo verde che accenderà gli gnocchi.
Quindi lessate le patate, mi raccomando con la pelle, e quando saranno morbide passatele in uno schiaccia patate, unitevi la farina - quanto basta per rendere lavorabile il composto. Aggiungete a questo punto il colorante al 100% naturale. Impastate fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo. Lasciatelo leggermente riposare, dopo di che ricavate dall'impasto dei "grissini" spessi quanto un pollice e successivamente delle porzioni di circa 2 centimetri. A questo punto ho voluto dare una forma leggermente diversa dal solito creando delle sfere, ma voi potete usare il metodo classico passandoli sui rebbi di una forchetta. Disponeteli quindi su un vassoio e lasciateli riposare. 
Nel mentre occupatevi del condimento: quindi fate scaldare dell'olio d'oliva in un tegame e quando sarà ben a calore unitevi il radicchio tagliato finemente, fate prendere il calore e spegnete il tegame. 
Step successivo: lessare gli gnocchi. Abbondate acqua a bollore e sale, potete aggiungere un goccio di olio per evitare che si attacchino. Tuffateli e quando questi verranno a galla trasferiteli nel tegame con il radicchio. Fateli saltare per qualche secondo assieme e siete pronti per realizzare il piatto. 
Adagiate gli gnocchi con il raddicchio, granella di nocciole per dare una parte croccante e per ultimo la quenelle di ricotta che darà freschezza e pulirà la bocca a fine pasto. 



Scrivi commento

Commenti: 0