#Focaccia

FOCACCIA al grano saraceno
e semi di lino

Coperta a scacchi, fiaschetta di vino bianco e questa gustosa focaccia, e direi che possiamo tranquillamente fare un bel picnic - con ovviamente la giusta compagnia. Leggera, ricca di sapore e semplicissima da realizzare, ma soprattutto senza lievito quindi molto veloce anche da realizzare. Perfetta soprattutto per chi è intollerante alla farina normale in quanto non sarà presente ma solo due tipologie diverse: Grano Saraceno e Farina di Semi di Lino. Ovviamente potete personalizzarla come più volete io ho scelto una versione neutra e profumata, ma voi potete addirittura creare più impasto per farne una versione farcita o perché no per sino dolce!

INGREDIENTI PER 6 PORZIONI
150 gr. di Farina di Grano Saraceno;
100 gr. di Semi di Lino;
350 ml di Acqua a temperatura ambiente;
2 Cucchiaini di Bicarbonato;
5 Cucchiai di Olio d'Oliva;
Sale q.b.
Rosmarino q.b.
Sale Grosso per guarnire;
Semi di Zucca per guarnire;

PROCEDIMENTO
Per prima cosa è necessario ottenere la farina di semi di lino, quindi in un frullatore o in un macina caffè inserite i vostri semi e frullateli fino ad ottenere un composto farinoso. Quindi prelevatene una parte, circa 40 grammi (2 cucchiai), e uniteli con 100 ml di acqua. Mescolate il tutto e lasciate riposare. Otterrete un gel che fungerà da legante non avendo uova o altre farine ricche di glutine, quindici minuti circa e il "gel" è utilizzabile.
Unite a parte la restate farina di semi di lino, la farina di grano saraceno, il bicarbonato, il sale, l'olio d'oliva e il rosmarino - io ho scelto di tritarlo per dare maggiore sapore alla focaccia, altrimenti voi potete usarlo come decorazione. Mescolate bene gli ingredienti secchi che ha contatto con l'olio inizieranno ad amalgamarsi. A questo punto unite anche il gel ottenuto dall'unione di acqua e farina di semi di lino e i 250 ml di acqua restanti. 
Mescolate bene tutti gli ingredienti, l'impasto dovrà risultare molto lento, è normale. Non è la classica consistenza lavorabile, preriscaldate il forno ventilato a 200°C e versate il composto ottenuto in una teglia - ovviamente foderata di carta forno - aggiungete sale grosso e semi di zucca (è ciò che ho scelto io per decorare la focaccia) e infornate per circa 1 ora, volendo a 3/4 della cottura giratela in modo da rendere uniforme la cottura anche sulla base.
Lasciatela raffreddare e tagliatela a rettangoli. Ha un tempo di cottura un po' più lungo - è vero - però è molto veloce realizzarla e molto buona gustarla, soffice si mantiene per qualche giorno...ma dubito che ne resterà!



Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Lorenza Veg (lunedì, 19 giugno 2017 17:03)

    Ciao,
    faccio la stagista e sono vegana.
    Posso chiederti una ricetta adatta ad una come me?
    Non credi che i semi di lino abbiamo sofferto troppo per questa preparazione?
    grazie
    Lorenza Veg