#Tortilla

CESTINI DI TORTILLA

ALLA MESSICANA


Credo che quella messicana, sia la cucina perfetta da gustare quando si ha l'intenzione di fare serata film oppure semplicemente stare tutti assieme attorno ad un tavolo a chiacchierare. Insomma il cibo conviviale. Quello che ti fa ridere quando addentandolo ti cade tutto e ti sporchi. Il vero cibo che si mangia con le mani che c'è il contatto con gli ingredienti. Il vero cibo che, se troppo piccante, ti fa venire le lacrime da quanto è potente. L'ispirazione è nata guardando Lorraine Pascal - è una delle chef brittaniche che più adoro e seguo. Lei non è una chef, ma con la sua tenacia ora è una dei palati più raffinati del regno unito. E quando ho visto questi cestini ho detto subito "devo rifarli" e così è stato e durante una serata film sono stati spazzolati come fosse stata acqua fresca. Equilibrati di sapore, la versione che vi porto in tavola è vegetariana - quindi solo verdure fresche e saporite. Ma voi potete variare aggiungendo carne oppure pesce, anche se volete del tofu per dare quel tocco in più!

INGREDIENTI X 4 PERSONE

2 Tortilla di Media Dimensione;
250 gr. di Fagioli Rossi;
1 Peperone Giallo Grande;
100 gr. di Mais in grana;
1 Peperoncino Rosso;
1 Cipolla Rossa;
Origano Fresco oppure Prezzemolo o Coriandolo;
Salsa Worcester Shire q.b.
Olio d'Oliva;
1 Spicchio d'Aglio;
Sale e Pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Per prima cosa scaldate le tortillias in una padella capiente a fuoco vivace, dovranno ammorbidirsi per essere così lavorabili. Quando queste saranno morbide, toglietele dalla padella e tagliatele in quattro, prendete due quarti e adagiateli in uno stampo per muffin creando un cestino e schiacciando bene in modo che queste si compattino. Dopo di che passatele per qualche secondo in forno - funzione grill - per dare l'ultmo tocco.
Nel mentre occupatevi dei fagioli. Questo sarà il passaggio più lungo - ovviamente il fagiolo rosso andrà messo a bagno la sera prima. Quindi una volta che sarà idratato, fate scaldare dell'olio in tegame ampio - una padella va benissimo - e quando sarà ben caldo aggiungeteci i fagioli rossi. Cuoceteli per circa un'ora e mezza due ore. Controllate sempre che non manchi parte liquida ai fagioli e insaporiteli con sale e pepe. 
Quasi a fine cottura potete aggiungere i restanti ingredienti: il peperone tagliato a tocchettini, la cipolla tagliata a listarelle e il peperoncino tritato finemente oppure se volete potete tagliarlo a rondelle. Quindi unitelo al tegame e procedete alla cottura di tutti gli ingredienti, i fagioli in cottura avranno riascliato un liquido che farà legare tutte le verdure dando cremosità al tutto. Terminate aggiungendo l'origano fresco e il mais in grana - sarà la parte croccante della vostra ricetta. Volendo potete dare maggiore sapore con laa salsa Worcestershire, oppure potete aggiungere cumino, paprika e curcuma oppure solo paprika - ma questo sta a vostro gusto. 
Assaggiate se come sale e come sapore il vostro tegame messicano è ben equilibrato e potete tranquillamente realizzare i vostri cestini: tortilla che sarà diventata molto croccante e una bella cucchiaiata di messico. Qualche foglia di origano fresco per guarnire e potete premere play sul lettore e godervi il film!



Scrivi commento

Commenti: 0