#Gnocchi

Gnocchi di Ricotta allo Zafferano, con Broccoli e Crudo Croccante


Adoro il concetto di 'Gnocco' sarò per il gesto nel crearli. Sarà nel mescolare assieme ingredienti diversi che uniti danno un sapore e un risultato unico. Sta di fatto che gli gnocchi sono uno dei miei primi preferiti e nel corso degli anni ho brevettato diverse ricette con diversi ingredienti - certo lo gnocco di patate resta lo gnocco per eccellenza (e credo di aver vinto il Guinness World Record per aver usato la parola gnocco così tante volte) 🤣 al di là degli scherzi quelli che vi porto oggi è una versione super rapida, economica e molto saporita. Pochi ingredienti ma tanta resa. Quindi pronti per mettere le mani in pasta...anzi in gnocco?

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
200 gr. di Farina Bianca;
150 gr. di Ricotta Vaccina Fresca;
1 Uovo intero;
1 Bicchiere di Latte (in caso serva)
Noce Moscata q.b.
Sale Fino q.b.
1 Broccolo di Media Dimensione;
6 Fette di Prosciutto Crudo;
Olio d'oliva q.b.
1 Spicchio di Aglio;
1 Bustina di Zafferano;

PROCEDIMENTO

Partite per prima cosa a realizzare l'impasto degli gnocchi: in una ciotola unite la farina e l'uovo. Date una prima mescolata con un cucchiaio oppure direttamente con le mani. Insaporite con sale e noce moscata. A parte togliete qualche cucchiaio di ricotta, stemperatela (fatela sciogliere) nel latte con la bustina di zafferano, unite il tutto e ora andate giù di polso. Dovete ottenere un composto omogeneo e ben impastato. Lasciatelo leggermente riposare.
Dedicatevi ora a rendere il prosciutto crudo croccante. Piatto piano coperto da carta forno. Disponete le fette di crudo sopra e mettetele nel microonde per 5 cinque minuti - esatto avete letto bene, forno a microonde. Cinque minuti a 700 watt e diventerà croccante, che se frullato può essere usato al posto del sale. 
Ora pulite il broccolo ricavando solo le cimette - il gambo non buttatelo, MAI! E' buonissimo usato per fare delle vellutate ha maggior sapore e consistenza. Le cimette passatelle sotto l'acqua corrente per eliminare le impurità e lessatele in acqua salata per pochi secondi dopo di che acqua fredda per mantenere il colore verde brillante e vivo.
A questo punto potete realizzare gli gnocchi. Dall'impasto - che si sarà riposato - ricavate una porzione, modellatela formando un lungo grissino della grossezza di un pollice o poco più. Da questo ricavate dei tocchi di pochi centimetri e con i rebbi di una forchetta passateli - lo gnocco è gnocco quando è passato. Lo dice nonna, e quindi ciò che dice nonna non si discute. Andate avanti fino ad esaurire l'impasto. Quindi lessateli (volendo nello stesso tegame dei broccoli) nel mentre gli gnocchi lessano - pochi minuti - fate scaldare dell'olio d'oliva in una padella con uno spicchio d'aglio quando questo avrà rilasciato l'aroma tuffatevi i broccoli e quando gli gnocchi saranno venuti a galla uniteli ai broccoli saltandoli assieme. Ultimo tocco spezzettate le fette di prosciutto crudo al coltello o con le mani un giro di olio d'oliva e di pepe e potete stupire i vostri commensali un'idea veloce per quelle serate dove gli ospiti meritano il tempo della serata.



Scrivi commento

Commenti: 0