#VasoCottura

Zuppa di Pane e Gamberoni,
in Vaso Cottura


Ho scoperto questo metodo di cottura da poco, o meglio da poco l'ho sperimentato ed è stato davvero una grande rivelazione. In parola povere: Cos'è la Vaso Cottura? Come dice il termine stesso è una cottura eseguita all'interno di un "vaso" di un arbanella in vetro o di un barattolo ermetico. La cottura avviene immergendo il barattolo in acqua bollente, ma nona bollore. Il calore attraversa il vetro cuocendo gli ingredienti ma mantenendo tutto il sapore e le componenti organolettiche. Da grande amante di pesce, ho voluto provare a realizzare quest'idea proponendola a degli amici Newyorkesi, venutimi a trovare per le vacanze di Natale, e che hanno apprezzato davvero l'innovazione. Quindi pronti con carta, penna e...vaso per la cottura?

INGREDIENTI per 4 Persone
4 barattoli a tappo ermetico di media grandezza;
Pane Raffermo;
16 Gamberoni;
10 Pomodorini Ciliegino;
1 Scalogno;
1 Bicchiere di Vino Bianco;
Acqua q.b.
Olio d'Oliva;
Sale e Pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Per prima cosa occupatevi della pulizia dei gamberi. Attenzione il carapace non buttatelo, questo vi servirà per realizzare una bisque, ovvero un brodo. Quindi private i gamberi della testa, del guscio e dell'intestino interno (ovviamente questo dovete eliminarlo) per quanto riguarda il resto mettetelo da parte. 
Fate scaldare dell'olio in un tegame e tritate finemente lo scalogno, dopo di che aggiungete le teste dei gamberi e i gusci, fateli leggermente saltare, sfumateli con il bicchiere di vino bianco e quando la parte alcolica sarà evaporata rabboccate con un acqua ottenendo così un brodo, a fuoco dolce portate avanti la cottura, eliminando l'eventuale impurità che si formerà sulla superficie. 
Una volta che la vostra bisque sarà ben insaporita potete realizzare i vostri "vasi" per poi cuocerli: mettete sul fondo del barattolo il pane raffermo tagliato a tocchetti. I gamberoni, sono stati contati 4 a testa, quindi due di questi tagliateli a tocchi in modo che si uniscano al pane. Gli altri due adagiateli sopra come sorpresa. Tagliate in quattro i pomodorini ciliegino - questo favorirà ancora più sapore e colore alla vostra idea. Spargeteli all'interno del barattolo e ultimate ovviamente con qualche mestolata di brodo, se no che zuppa sarebbe?
Aggiustate come sale e come pepe, un giro di olio d'oliva e dopo di che metteteli in cottura in un tegame dai bordi alti, l'acqua all'interno del tegame dovrà essere i 2/3 del barattolo. A fuoco dolce per circa 10/15 minuti ovviamente dipende sempre dallo spessore del fondo del tegame e da come il calore viene diviso per i vasi. 
Passato il tempo di cottura, lasciateli per qualche istante nel tegame con l'acqua, asciugateli - ovviamente prima di servirli - e dopo di che potete svitarli, aggiustare eventualmente come sapore e come decorazione: io ho usato la testa del gamberone ed eventualmente se volete un po' di prezzemolo tritato per dare una nota di colore. Profumo e sapore intatto e gusto garantito!



Scrivi commento

Commenti: 0