#SaporiDalMondo

CousCous
tra sapori Greci e Mediterranei


Adoro combinare sempre sapori etnici con sapori di "casa" - Ed è l'esempio di questa ricetta, chi mi segue sulla pagina di Facebook sa quanto adoro il CousCous. E' veloce, molto pratico  e poi è una valida "tela bianca" da libertà di fantasia. In questo caso avevo davvero voglia di molti profumi e così ho realizzato un'idea completa perché valevole come piatto unico ma anche un piatto conviviale se servito in un bel piatto grande con tanti cucchiai al centro di un tavolo con una buona compagnia! Quindi pronti con carta, penna e CousCous?

INGREDIENTI
250 gr. di CousCous;
2 Zucchini Chiari;
150 gr. di Pomodorini Ciliegino;
1 Barattolo di Pesto;
Pinoli q.b.
Foglie di Menta e Basilico;
200 gr. di Feta Greca;
Pepe Nero;
Olio d'Oliva;
Acqua q.b.

PROCEDIMENTO
Per prima cosa occupatevi dei pomodorini, dopo averli lavati bene sotto l'acqua. Fate scaldare dell'olio in un tegame e quando sarà caldo, abbassate la fiamma, tuffate i pomodorini interni nel tegame e copriteli. Questi a contatto con l'olio diventeranno delle caramelle molto dolci perché rilasceranno tutta l'acqua al loro interno ed inoltre si abbrustoliranno.
Tagliate ora gli zucchini, eliminate solo le parti finali e dopo di che a metà e a metà nuovamente ottenendo così quattro "bastoncini" da questi ricavate dei tocchi non molto grandi. Tuffateli nello stesso tegame dei pomodorini una volta che si saranno ammorbiditi in modo da unire tutti i sapori. A fuoco dolce proseguite la cottura spezzettando delle foglie di basilico all'interno.
A questo punto il CousCous: tegame dai bordi alti. Olio d'Oliva. Fate scaldare e dopo di che fatevi leggermente tostare il couscous. In questo modo, andrete ad impermeabilizzare il "chicco" non rendendolo poi papposo quando lo andrete a far rinvenire. Quando sarà ben saltato copritelo con acqua bollente e olio d'oliva, il livello di acqua e olio dovrà essere poco sopra il couscous. Coprite e lasciate riposare. Fate tostare i pinoli e quando saranno ben ambrati potete costruire il piatto.
Sgranate il couscous con una forchetta, o con le mani. Sporcatelo con un po' di pesto per dare maggior profumo. Mescolate bene e adagiatelo sul fondo del piatto. Aggiungete ora le verdure che in cottura si saranno "abbracciate" regalando profumi straordinari. La feta greca sbriciolata con le mani per creare equilibrio acidulo visto che sia il pomodorino che gli zucchini sono dolci. E come ultima nota, quella croccante: il pinolo tostato. Un giro di olio a crudo e se volete potete aggiungere foglie di menta spezzettate e foglie di basilico per dare maggior profumo. Portatelo in tavola e servite i vostri commensali facendoli sentire in suk marocchino.



Scrivi commento

Commenti: 0