#DaRistorante

Insalata di Astice
con Macedonia di Vedure


Chi lo dice che è necessario andare in ristoranti superlussosi per degustare un ottimo piatto? Possiamo tranquillamente servire ai nostri commensali un'idea da grande ristorante. Pochi ingredienti ma assolutamente equilibrati e saporiti. Quest'oggi 'giochiamo' con consistenze diverse e soprattutto con sapori diversi per accentuare il nostro protagonista: L'astice; 
Pronti quindi con carta, penna e... il nostro astice?

 

INGREDIENTI
1 Astice di Media Dimensione (Decongelato)
1 Costa di Sedano;
1 Peperone Rosso;
1 Patata Americana Dolce;
1 Cipolla Rossa;
Aceto di Vino Bianco;
Sale e Pepe;
Olio d'Oliva;
Pane Nero di Segale;

PROCEDIMENTO
Per prima cosa occupatevi della 'Macedonia di Verdura' - Pulite la cipolla e con una mandolina affettatela, facendo ovviamente attenzione. Cospargetela con dell'aceto bianco e lasciatela 'macerare'. Il sedano, pelatelo e tagliatelo a tocchetti. Per quanto riguarda la patata dolce americana, pelatela e con uno scavino ricavate delle "perle" dando anche una forma diversa al solito 'tocchetto' - e fatela lessare fino a che non sarà morbida. In ultimo il peperone, pulitelo dai semi e dalle parti bianche, ricavandone delle faldine - a crudo.
Per l'Astice, sceglietene uno di una dimensione media - oppure due di piccola. Fate scaldare un tegame con acqua e sale. Lessatelo per qualche minuto e raffreddatelo in acqua fredda (meglio se acqua e ghiaccio). Quando sarà a temperatura ambiente privatelo del carapace ottenendone la polpa.
Ultimo step: tagliate a cubetti il pane di segale, fate scaldare dell'olio oliva in una padella e quando sarà a temperatura fate tostare la parte che darebbe croccantezza al piatto.
Potete, quindi a questo punto creare il vostro piatto. Sentitevi liberi ad impiattare come più volete: la mia versione è un semplice alternarsi di verdure con l'astice, un po' di salsa rosa - eventualmente per dare anche una parte salsata. Semplice ma di grande effetto!



Scrivi commento

Commenti: 0