#RusticoMaConGusto

Tacchino in Carpione


Inizia la bella stagione - almeno si spera perché viste le piogge in giro per il bel paese - e con l'inizio delle prime giornate di sole iniziano anche le scampagnate: coperta a scacchi, amici e tanto buon cibo - E tra le pietanze classiche quali: frittata di spaghetti, tramezzini freschi e insalate di pasta varie fate comparire questa nuova idea. Nella mia famiglia è un must del periodo estivo durante le cene in giardino. Il carpione, questa antica forma di conservazione dei cibi saprà regalare momento di convivialità sperimentando così nuovi sapori... E quindi pronti a cucinare?

 

INGREDIENTI
Fesa di Tacchino;
Aceto di Vino Bianco;
Vino Bianco q.b.
Acqua q.,b.
Sale q.b.
Pepe in Grani;
Cipolla Rossa;
Foglie di Salvia;
Farina di Riso o Semola di Grano;
Susine e Misticanza per Guarnire;
Olio di Semi d'Arachidi q.b.

PROCEDIMENTO
Come primo passaggio fate scaldare dell'olio di semi d'arachidi - adatto per la frittura - in modo abbondante. Tagliate la Festa a bocconcini, oppure a fettine come più vi piace, e infarinatele nella farina di riso o nella Semola di Grano Rimacinata. Controllate che l'olio sia arrivato a temperatura e quindi tuffate i bocconcini rendendoli croccanti. Procedete alla cottura fino a che questi non saranno dorati, scolateli e passateli su carta assorbente.
In un secondo tegame unite l'aceto di vino bianco, il vino bianco e l'acqua, salate il tutto e aggiungete i grani di pepe e le foglie di salvia. Per quanto riguarda la cipolla - rossa mi raccomando - una volta sbucciata e privata delle estremità, tagliatela usando una mandolina e tuffate le fette nella soluzione "acidula" che deve raggiungere l'ebollizione. 
Ultimo step da effettuare per questa ricetta: Sistemate i bocconcini di tacchino in un contenitore ermetico e sopra di queste versatevi la soluzione per il carpione. Sigillate il tutto e lasciate in frigo per qualche ora prima di servirlo ai vostri commensali - Sarà un salva cena fresco e invitante, se ovviamente anziché a bocconcini taglierete la fesa a fettine, sarà l'ingrediente fondamentale per gustosi tramezzini o panini rustici. 



Scrivi commento

Commenti: 0