#TradizioneEInnovazione

Fiore Croccante, Cuore di Fassona
su Crema di Asparagi e Grana


Aprire una cena in maniera elegante per dare già la giusta impronta? Beh credo che questa piccola idea sia fatta al caso vostro. Eccomi tornato con un'idea che vi stuzzicherà le papille e lo sguardo! Voi che mi seguite sapete bene quanto la carne battuta al coltello sia una delle mie pietanze preferite, ma cercavo un modo per presentarla in modo carino e non banale, e così pensa che ti ripensa <plin> la mia lampadina si è accesa ed ha partorito l'idea che vado a proporvi. Pochissimi ingredienti per un grande risultato elegante ma saporito, il problema? E' che non ne farete mai a sufficienza. Questa è l'idea perfetta per voi che volete stupire... quindi pronti con carta, penna e asparagi?

INGREDIENTI per 4 Persone
300 gr. di Polpa di Fassona;
1 Limone;
Olio d'Oliva q.b.
Pepe Nero;
Sale Fino;
Fiocchi di Sale Rosa x guarnire;
Pasta Fillo q.b.
200 gr. di Asparagi;
100 gr. di Grana Padano;
Fiori di Rosmarino per decorare;

PROCEDIMENTO
Per prima cosa occupatevi della crema di Asparagi: quindi dopo averli spezzati, pelateli leggermente con un pelapatate, passateli sotto l'acqua corrente per eliminare le eventuali impurità - Premetto che non ho il cestello per cuocere gli asparagi. Quindi metto un po' di olio in una padella con uno o due spicchi d'aglio, dopo di che aggiungo i miei asparagi e inizio a farli insaporire, quando questi saranno meno turgidi inizio a bagnarli con un po' di acqua - un po' alla volta in modo che non si "affloscino". Chiudo con il coperchio i l tegame e procedo alla cottura. Quando saranno ben morbidi, lasciateli nel tegame a raffreddare. 
A questo punto realizziamo i "nostri" fiori croccanti: Prendete la vostra pasta fillo - solitamente la trovate nel banco frigo del supermercato. Io ho usato 5 fogli di pasta, posizionateli uno sopra l'altro, e con un coppapasta di circa 10/15 centimetri di diametro ricavate dei dischi, quindi spennellate con olio d'oliva ogni foglio e sovrapponetelo continuando a spennellare. Riscaldate il forno a 200°C, e aspettando che arrivi a calore adagiate i vostri dischi di pasta nei pirottini per i muffin oppure quelli monouso, cercate di creare delle pieghe dando la parvenza di un fiore, infornate portando la temperatura a 180°C fino a quando non saranno ben dorati. 
Tocca ora pensare al "cuore" del fiore, la parte più succosa. Potete scegliere se già acquistare il macinato pronto oppure farvelo: Se avete acquistato la polpa dovete ricavare da questa prima delle fettine, poi delle striscioline e ultimo step una fine dadolata. Quando sarete arrivati a questo step potete: o tenere ferma la punta del coltello e "battere" con l'altra parte sopra di questa. Oppure con due coltelli usarli come se doveste piantare un chiodo sulla carne - ecco il famoso termine "battuta al coltello" come preferite. Dovete ottenere un risultato omogeneo e compatto. Aggiustate come sale, pepe e olio. Aggiungete un po' di succo di limone - questo passaggio fatelo all'ultimo quasi perché il limone andrà a cuocere la carne, "impastate" bene la carne con la marinatura e lasciatela leggermente a riposare, coperta con pellicola per alimenti in frigo. Controllatela cottura dei vostri fiori che dovranno avere un aspetto dorato e croccante, toglieteli dal forno quando saranno di questo aspetto e lasciateli raffreddare così come gli asparagi che saranno a temperatura ambiente, potete occuparvi della salsa: nel bicchiere del mixer aggiungete gli asparagi, il grana ed eventualmente un po' di latte - ma solo un goccio - frullate il tutto ottenendo una crema omogenea e vellutata - aggiustate eventualmente come sale e come pepe e potete terminare il piatto - Una strisciata di crema di asparagi e grana e sopra di questa il vostro fiore con all'interno il cuore di Fassona condito, terminate con qualche fiocco di sale rosa per dare maggior risalto alla carne. Provate a farlo e ditemi cosa ne pensate!



Scrivi commento

Commenti: 0