#DolceTentazione

Gelatina di Fragole,
Terra al Cacao,
Gelato di Ricotta e
Caviale all'Aceto Balsamico


Ed eccomi qua, con un titolo chilometrico ma davvero di grande effetto scenico e molto semplice da realizzare - Stiamo parlando di un dolce. Attenzione attenzione, sì di un dolce - Un buon fine pasto elegante e totalmente fuori dal comune. Con molte tecniche diverse e soprattutto con la tecnica della sferificazione. Una magia davvero straordinaria. L'avevo pensato una notte un dolce simile, quando avevo visto queste piccole perle su un video di Youtube mi sono detto cavolo le voglio realizzare - E così mi sono messo alla ricerca dell'Agar che è un addensante che non avevo mai provato... Quindi bando agli indugi, pronti con carta, penna e....terra al cacao?

 

INGREDIENTI x la Gelatina di Fragole
1 Cestello di Fragole di Media Grandezza;
100 gr. di Zucchero Semolato;
2 Fogli di Gelatina;
Ingredienti x la 'Terra al Cacao'
Frollini al Cacao;
150 gr. di Burro;
Ingredienti x il 'Gelato di Ricotta'
200 gr. di Ricotta Vaccina
50 gr. di Zucchero a Velo;
Ingredienti x il 'Caviale di Aceto Balsamico'
1/2 Bicchiere di Aceto Balsamico;
Zucchero q.b.
1/2 Cucchiaino di AgarAgar
Olio di Semi q.b. (L'olio servirà a far sferificare l'aceto)

PROCEDIMENTO
Per prima cosa realizzate il 'Gelato di Ricotta': impastate la ricotta - se volete la potete setacciare e unitela allo zucchero a velo. Mescolate bene il tutto, dopo di che create delle quenelle di ricotta e adagiatele su carta forno e quindi fatele riposare in freezer fino a che non dovete servire il vostro dolce.
Secondo step: la 'Gelatina di Fragola' - Mettete in ammollo come prima cosa la gelatina in fogli - in acqua molto fredda - dopo di che frullate le fragole ottenendo una crema setosa e omogenea - volendo la potete passare al colino in modo da eliminare tutte le impurità ed eventuali bucce. Versate il succo di fragola in un pentolino con dello zucchero, a sufficienza per renderlo dolce. Quando avrà raggiunto calore strizzate i fogli di gelatina e fateli sciogliere all'interno del succo. Togliete il tegame dal fuoco e versate il tutto negli stampini che volete utilizzare. Quindi lasciate prima a temperatura ambiente e poi in frigo fino a che questo non si sarà solidificato alla perfezione.
Terzo step: il 'Caviale di Aceto Balsamico' - è una tecnica che non ho mai usato, quella della sferificazione ed ho voluto quindi tentare. Portate a calore l'aceto balsamico, quasi a bollore, dopo di che fatevi sciogliere l'agaragar e lo zucchero. Mescolate bene tutto assieme e lasciatelo leggermente raffreddare. Potete realizzare le vostre sfere in due modi: con un biberon dal tappo indicato oppure con una siringa, io ho usato un biberon. Versate dell'olio di semi in una ciotola e fatevi cadere delle gocce all'interno, vedrete la magia avvenire sotto i vostri occhi. Lasciatele lì in olio fino a che non dovete servirle. 
Ultimo step è quello di realizzare la terra al cacao, niente di più semplice che far fondere il burro al microonde e frullare i frollini al cacao, mescolate il burro fuso alla polvere di frollini e potete tranquillamente montare il piatto - ovviamente quando la gelatina si sarà rappresa. Un po' di terra al cacao sul fondo del piatto, una quenelle di gelato, la vostra gelatina e un po' di caviale sulla sommità della gelatina e potete portare in tavola il vostro fine pasto per concludere al meglio una gustosa cena!



Scrivi commento

Commenti: 0