#PicNicPasquetta

Crostata Salata - Ricotta e Salmone


Ideale anche come idea per aprire un menù di pasqua più rustico, questa crostata è perfetta per la giornata di Pasquetta - sempre se il tempo lo permette, un bel plaid a quadri qualche birretta e questa crostata. Semplice da realizzare e molto saporita. Quindi pronti a mettere le mani in pasta?

 

INGREDIENTI Per la Frolla Salata
200 gr. di Farina Bianca;
150 gr. di Burro + altro burro per la tortiera;
2 Uova;
Sale q.b.
Pangrattato per la base della tortiera;
Per la Farcia
200 gr. di Salmone Affumicato;

150 gr. di Ricotta;
1 Uovo;
Prezzemolo o Aneto;
Sale e Pepe q.b.

PROCEDIMENTO
Per prima cosa occupatevi della farcia - in una ciotola unite la ricotta, passata al setaccio in modo da ottenere un prodotto ancora più cremoso. Tagliate il salmone affumicato a "coriandoli" e tritate finemente il prezzemolo o l'aneto in base ai vostri gusti (io ho scelto il prezzemolo) rompete l'uovo e aggiustate come sale e come pepe. Mescolate bene il tutto ottenendo così una crema. Coprite con pellicola per alimenti e lasciatela riposare in frigo.

Secondo step: la frolla salata; Nel mixer unite la farina, il sale e il burro tagliato a tocchi. Frullate il tutto ottenendo così un "composto" sabbioso - avrete così creato la sabbiatura utile per la frolla. Rompete le uova nel bicchiere del frullatore ad immersione, sbattetele leggermente, e incorporatele alla farina-sale-burro  un po' alla volta fino ad ottenere una "palla" - trasferitevi su una spianatoia con un po' di farina e impastate velocemente il tutto ottenendo così un composto omogeneo e ben compatto. Avvolgetelo nella pellicola per alimenti e lasciatela riposare in frigo.

Stendete la frolla tra due fogli di carta forno ottenendo una sfoglia sottile quanto una moneta, imburrate una teglia - meglio se circolare - quindi cospargetela con del pangrattato. Adagiatevi il disco di pasta appena ricavato, stendete la crema di ricotta-salmone-prezzemolo, livellate il composto e dall'impasto rimanente ricavate delle strisce larghe un centimetro. Adagiatele sulla crema creando la vostra "griglia" spennellate con del latte e infornate la vostra crostata a 180°C forno ventilato per 30/40 minuti controllate la cottura comunque. Una volta pronta lasciatela raffreddare prima di servirla, è ancora più buona fatta il giorno prima per il giorno dopo. Un buon vino bianco fresco o una buona birra e un plaid e la vostra Pasquetta rustica può cominciare!



Scrivi commento

Commenti: 0