#NonIlSolitoBurger

Burger di Lenticchie 
su Crema di Peperone Rosso
e Cavolo Rosso all'Agro


Avere un'amica vegana ti da la possibilità di sperimentare nuove frontiere della cucina, e soprattutto ti da la possibilità di giocare con gli ingredienti creando idee colorate nuove e gustose - Semplici da realizzare adatte per quelle serate dove non c'è niente di meglio che un comodo divano, cuscini un bel film o un programma televisivo preferito e una giusta compagnia, come in questo caso. Quindi mano al vostro taccuino, alla penna e alle...lenticchie - 

 

INGREDIENTI x 6 Burger
6 Panini da Hamburger al Latte;
250 gr. di Lenticchie in vetro;
1 Porro;
Pane grattugiato;

1 Uovo;

Sale e Pepe;
Mezzo Cavolo Rosso;
Aceto di Vino Bianco;
1 Peperone Rosso;
Olio d'Oliva;
1 Peperoncino Fresco;

1 Cucchiaio di Amido di Mais;

PROCEDIMENTO
Per prima cosa occupatevi del cavolo rosso o cavolo viola, eliminate le prime foglie esterne, quindi tagliatelo finemente: potete usare una mandolina oppure anche a coltello con molta attenzione. Mettete il cavolo appena tagliato in una ciotola e bagnatelo con l'aceto di vino bianco - abbondante, facendo così questo si cuocerà. 
Sciacquate ora le lenticchie, sotto acqua corrente eliminando ogni impurità e l'eventuale acqua di vegetazione, fate quindi scaldare un tegame con dell'olio d'oliva e il porro tritato. Stufate bene il porro in modo che rilasci i suoi profumi, quando il porro sarà diventato quasi trasparente tuffate le lenticchie e insaporitele con sale e pepe - se volete potete aggiungere spezie a vostro piacere, io l'ho lasciato così neutro per esaltare il sapore delle lenticchie, che una volta morbide togliete dal fuoco e lasciatele leggermente raffreddare.
Quindi occupatevi della salsa di peperone: pulitelo, eliminate la parte finale e i semi all'interno. Fate scaldare un tegame con dell'olio - se volete potete tritare finemente una cipolla o uno spicchio di aglio. Tagliatelo quindi a tocchetti piccoli e fatelo cuocere. Aggiungete il peperoncino fresco, privato dei semi all'interno. Portate il tutto a cottura fino a che il peperone non si sfalderà, quindi mettete il tutto nel bicchiere del mixer e frullate il tutto ottenendo una salsa omogenea - aggiungete un cucchiaio di amido di mais, frullate nuovamente per incrementare la densità e quindi passate la salsa ad un colino in modo da eliminare vari ulteriori grumi e lasciatela raffreddare.
Ora potete realizzare i burger: frullate le lenticchie con l'uovo, e incorporate pangrattato fino a che non otterrete un composto simile alla plastilina, modellabile. Formate delle palline grosse quanto albicocche più o meno, schiacciatele leggermente dandogli la forma corretta - potete aiutarvi con un coppa pasta volendo. Fate quindi scaldare dell'olio in una padella e quando sarà a calore fatevi tostare i burger fino a che non saranno dorati, togliete la "carne" e fate tostare le pagnotelle divise a metà.
Potete montare il piatto o il vostro burger: una parte di crema al peperone rosso, il pane leggermente tostato il burger di lenticchie un po' di cavolo rosso scolato dall'aceto passato eventualmente sulla carta assorbente. Volendo potete aggiungere un po' di mayonese vegan. Una buona birretta fresca e potete godervi la vostra serata divano - 



Scrivi commento

Commenti: 0