#VeloceMaGustoso

Frittelle di Zucchini 
& Mayo Vegan


Mettete in fresco il vino bianco o qualsiasi altra bevanda per il vostro aperitivo. Un'idea davvero semplice veloce ma senza dimenticarci del gusto. Pochissimi ingredienti saporiti per dare vita ad un momento di puro piacere prima di un'uscita o da gustare davanti a Masterchef - Pronti con il vostro taccuino con penna e...grattugia?

 

INGREDIENTI
2 Zucchini Scure di Media Grandezza;
3 Uova;
100 gr. di Grana Padano;
100 gr. di Pecorino:
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio di Semi d'Arachidi per la frittura;
Per la Mayo Vegan aromatizzata la pesto:

1 Bicchiere di Latte di Soia;
80 gr. di Pesto;
2 Bicchieri di Olio di Granturco;
2 Cucchiaini di Curcuma;
Il Succo di 1 Limone;
Aceto di Vino Bianco q.b.
1 Cucchiaino di Senape;
Sale q.b.

PROCEDIMENTO
Per prima cosa occupatevi della Mayonese Vegan: quindi nel bicchiere del mixer mettete il latte di soia, l'olio di granturco, olio di semi leggero ma ricco di sapore, un po' di aceto, il succo di limone, il cucchiaino di curcuma e di senape, concludete il tutto con il sale e frullate partendo dal basso del bicchiere e piano piano venendo su incorporando quindi aria montando e stabilizzando bene il tutto. Quindi una volta ottenuta una spumosa crema - simile alla classica maionese, potete unire il pesto per dare quel sapore in più e lasciarla riposare in frigo. 
Passate ora alle frittelle. Lavate e mondate bene gli zucchini e dopo di che con una grattugia dai fori larghi ottenete delle scaglie di zucchini, salateli leggermente, una bella mescolata e lasciateli riposare per circa dieci minuti. Passato questo tempo vedrete l'acqua di vegetazione che questa verdura ha rilasciato. Strizzatela via e mette il tutto in una ciotola insieme alle uova - volendo potete separare i tuorli dagli albumi e montarli a neve per dare maggiore spumosità al tutto. Quindi grattugiatevi all'interno sia il Grana padano che il pecorino, stando attenti ovviamente a non aggiungere ulteriore sale. Una bella macinata di pepe e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato. 
Fate quindi scaldare in una padella ampia l'olio necessario a far cuocere le vostre frittelle, quando sarà arrivato a temperatura con un mestolo o con un cucchiaio grande prelevate un po' di composto dalla ciotola e adagiatela nell'olio, fatela dorare da un lato giratela a concludete la cottura dall'altro. Continuate così fino a che non avrete esaurito tutti gli ingredienti. Passatele sulla carta assorbente per eliminare l'eventuale olio in eccesso e siete pronti per l'aperitivo. Qualche frittella la vostra Mayonese vegan profumata la pesto che insieme agli zucchini la trovo giustissima! Fatemi sapere ;)



Scrivi commento

Commenti: 0