#FattoInCasa

I Sofficini? Facciamoceli in Casa!


Quante volte aprite il freezer e da quel "polo nord" tirate fuori quella scatola di cartone con dentro surgelati quei sorrisi che dovrebbero farlo venire il sorriso, ma molto spesso non è così - Polemica a parte, qualche settimana fa mi si è accesa la lampadina e <plin> l'idea è venuta alla perfezione, e quindi al grido di "Perché comprarli quando puoi farli" preparate carta, penna e...il vostro sorriso!

 

INGREDIENTI per la Pasta dei Sofficini
200 gr. di Farina Bianca tipo "00";
200 ml. di Latte;
25 gr. di Burro;
Sale q.b.
Per il Ripieno dei Sofficini e la Frittura
150 gr. di Polpa di Zucca;
100 gr. di Scamorza;
1 Rametto di Rosmarino;
1 Uovo;
Farina di Mais;
Olio di Semi d'Arachidi

PROCEDIMENTO
Per prima cosa realizzate l'impasto: fate scaldare quindi il latte in un tegame dai bordi alti, quando vedrete sul bordo formasi le prime bolle mettete il burro, e quando sarà del tutto assorbito - fuori dal fuoco - aggiungete il sale e la farina interamente. Mescolate fino a che il composto non sarà compatto in un impasto omogeneo. Portate nuovamente il tegame sul fuoco e continuate la cottura fino a che sul fondo del tegame non comparirà una patina bianca - lo stesso procedimento per realizzare i bignè. Togliete il composto dal tegame e lasciatelo riposare avvolto dalla pellicola.
Quindi passate ora al ripieno - fate scaldare dell'olio in una padella, tagliate a tocchetti la polpa di zucca e fatela ammorbidire con qualche ago di rosmarino per dare ancora più sapore. Aggiustate ovviamente come sale e come pepe e portate a cottura, quando la polpa sarà cotta trasferitela in una ciotola, prima che questa si raffreddi aggiungete la scamorza affumicata tagliata a tocchetti. Coprite la ciotola con la pellicola e portatela a temperatura ambiente.
Ed ora mettiamo le "mani in pasta" - recuperate la pasta lasciata riposare, stendetela tra due fogli di carta forno in modo da non farla attaccare al mattarello. Dovete ottenere uno spessore pari a una moneta o qualcosa in più. Quindi con un coppa pasta da 15 centimetri di diametro realizzate i vostri cerchi e adagiatevi un cucchiaio di impasto. Facendo attenzione sigillateli non rompendoli, proseguite quindi terminate il ripieno.
Ultimo step: la cottura; Sbattete l'uovo intero - se volete potete aggiungere del latte per allungare l'uovo e renderli leggermente più leggeri. Passate i sofficini prima nell'uovo e poi - sempre con molta attenzione - nella farina di mais, fate quindi scaldare dell'olio di semi e procedete alla cottura 5-7 minuti per lato e potete portare in tavola un secondo sano gustoso e profumato - E ovviamente potete anche surgelarli, così le prossime volte anziché prendere quella scatola di cartone prendete il vostro vassoio e soddisfare tutti i palati - 



Scrivi commento

Commenti: 0