#SpecialeCarnevale

Bugie,Chiacchiere,Risole...
Tanti nomi, ma sempre buone!


Nella mia famiglia non è carnevale senza le Bugie, solitamente se ne dicono tante.. ma a carnevale sono molto buone.. hanno molti nomi diversi in giro per l'Italia - chi le chiama Risole, chi Chicchiere, chi Crostoli...ma appartengono a quella categoria dei dolci fatti in casa che a qualsiasi età ti fa tornare bambini. E quindi pronti con il vostro taccuino e la maschera?

 

INGREDIENTI
700 gr. di Farina di tipo 00;
7 Cucchiai di Zucchero;
2 Uova;
1 Bicchiere di Olio d'Oliva;
1 Bicchiere e Mezzo di Latte tiepido;
1 Bustina di Vanillina;
1 Pizzico di Sale;
Zucchero a Velo per decorare;
Olio di Semi di Arachidi q.b. per friggere ad immersione.

PROCEDIMENTO

Su una spianatoia allargate la farina e fate la classica fontana, ovvero un buco al centro del mucchio di farina. Rompete le due uova all'interno del "cratere", fate sciogliere lo zucchero nel latte tiepido, e dopo di che con delicatezza versate anch'esso nella fontana e per ultimo aggiungete l'olio. Prima con una forchetta e poi con le mani andate ad amalgamare delicatamente tutti gli ingredienti, aggiungete un pizzico di sale e la bustina di vanillina. Continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto composto ed omogeneo e liscio. Impastate per circa una decina di minuti. Dopo di che lasciatelo riposare in modo che quando tirerete la pasta si stenda facilmente.
Dall'impasto ricavate delle porzioni larghe due dita, tagliatele e schiacciatele leggermente. Dopo di che munitevi della cara e vecchia "Imperia" - prima al secondo scatto - date una prima passata, dopo di che portando l'indicatore al penultimo scatto create la sfoglia utile per poi ricavare dei rombi irregolari. Una volta pronte le vostre sfoglie, grazie ad una rotella, tagliate appunto dei rombi - non importa se vengono male, non bisogna essere precisi, anzi - nel mentre mettete su un tegame dai bordi abbastanza alti con l'olio per friggere diciamo un quattro dita, per il momento, portatelo a giusta temperatura e una dopo l'altra tuffate i vostri rombi - facendo molta attenzione - la cottura di queste "bugie, chiacchiere etc..." è molto veloce. Perciò una volta che le avete tuffate, giratele due volte e portatele in un recipiente con carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.
Lasciatele intiepidire e spolverizzatele con lo zucchero a velo o se volete anche con del cacao - Se per caso le voleste fare ripiene, stesso procedimento, ricavate dei rombi, ma attenzione spennellate i bordi con acqua fredda mettete una porzione di marmellata di vostro gusto e richiudete con un'altro rombo, sigillate bene i bordi e fate friggere. Con queste è davvero carnevale nella mia famiglia.

Scrivi commento

Commenti: 0