#AperitivoRustico

Focaccia all'Uva Bianca


Quando ho detto che volevo realizzare quest'idea tutti quanti mi hanno guardato un po' straniti - Ma mi conoscete e sapete bene che sono matto, e giocare con i sapori è una delle cose che più adoro. E così è stato, mani in pasta e bilanciamento di sapori per un ottimo aperitivo, sicuramente rustico dall'aspetto ma elegante nel gusto. E quindi preparate il bianco e il blocco degli appunti perchè una volta provata questa sarà un vostro cavallo di battaglia!

 

INGREDIENTI

400 gr. di Farina Bianca "00";
1 Bustina di Lievito Granulare;
300 ml. di Acqua a Temperatura Ambiente;

1 Cucchiaio di Olio d'Oliva;

Uva Bianca q.b.
Sale q.b.

PROCEDIMENTO

Per prima cosa occupatevi dell'inpasto: nel bicchiere del mixer con le lame di plastica, adatto per gli impasti, unite la farina, il lievito granulare e l'olio d'oliva. Date una prima frullata, mentre a parte sciogliete il sale nell'acqua, azionate nuovamente il frullatore e incorporate la parte liquida, fino ad ottenere un composto omogeneo. Spolverizzate una spianatoia con della farina e impastate per altri dieci minuti a mano in modo da attivare la lievitazione. Ungete una ciotola, adagiatevi il vostro impasto liscio e omogeno e copritelo con la pellicola trasparente, riponetelo nel forno a microonde per quasi due ore - più sta meglio è.
A questo punto trascorse le due o più ore di lievitazione, scaldate il forno al massimo che il vostro forno arriva, in una teglia versate un po' di olio sul fondo e quindi adagiatevi l'impasto, stendetelo con le mani fino a coprire quasi interamente la teglia, deraspate tutta l'uva ottenendo così i singoli acini, tagliateli a metà e disponeteli sulla focaccia facendo una leggera pressione in modo che si inseriscano bene nell'impasto. Quindi spennellate con un po' di olio la superfice, qualche grana di sale grosso per creare il contrasto e infornate il tutto a 220°C - per creare maggiore umidità in modo che si crei subito una crosta croccante - sul fondo del forno disponete un po' di acqua oppure spruzzatela con un nebulizzatore.
Quando sarà ben dorata e l'uva sarà leggermente caramellata, tiratela fuori dal forno e lasciatela raffreddare su una gratella in modo che non si crei umidità, dopo di che tagliatela a tocchi e servitela su un tagliere con delle fresche bollicine -

Scrivi commento

Commenti: 0