#SvuotaFrigo

Panzanella SvuotaFrigo

Avere del pane non più fresco e non sapere cosa farne? Ecco una gustosa soluzione a questo problema - In un periodo in cui sprecare non va bene, reinventiamo gli ingredienti che abbiamo in frigo per dare vita a nuovi piatti gustosi e anche per risparmiare qualche cosina, che male non fa - 
Ecco cosa faccio io quando ho del pane non più fresco, ma insieme a qualche ingrediente può diventare una gustosa idea per aprire un pranzo accompagnato da un buon vino bianco -

 

INGREDIENTI

Pane Raffermo;

1 Cipolla Rossa;

1 Carota;

1 Peperoncino;

Pomodori Secchi;

Foglie di Basilico,

Aceto di Vino Bianco q.b.

Acqua q.b. 

Sale e Pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Per prima cosa occupatevi del pane, tagliatelo a cubetti - non troppo piccoli - e bagnatelo con una soluzione di acqua-aceto-sale. In questo modo il pane diventerà più morbido e inizierà ad insaporirsi. Stesso trattamento per la cipolla, una volta mondata e privata del primo strato, tagliatela a spicchi e tuffatela in acqua fredda - aceto - sale in questo modo toglierete il sapore forte che questa ha e sarà sicuramente più digeribile. Di seguito potete occuparvi del resto delle verdure, ovviamente io nel frigo avevo solo quelle, la vera panzanella prevede pomodoro e cetriolo. Comunque, una volta pelata la carota continuate a "pelarla" ottenendo delle simil "pappardelle" per dare anche un gioco di forme e consistenze nel piatto. Create un trito con i pomodorini secchi e spezzettate le foglie di basilico. 
Ultimo step la realizzazione del piatto: Unite il pane leggermente ammollato con la cipolla e il restate delle verdure, aggiustate come sale e come pepe, un giro di olio a crudo e potete servire ai vostri commensali un gustoso antipasto economico ma soprattutto svuotafrigo, lo direste mai?



Scrivi commento

Commenti: 0