#UnaPiccolaCoccola

Crostatina ai Frutti Rossi
con Farina di Castagne


Ideale per una gustosa merenda, o come fine pasto di una cena cucinata da voi interamente, solo per stupire. Un dolce?! Direte voi, eh già, alle volte capita anche a me di cimentarmi nella realizzazione dei dolci. Certo è una crostatina - non è di certo una torta nuziale. Ma sono stato lo stesso soddisfatto del risultato, e soprattutto dei giudizi che l'ospite ha decretato sono stati più che positivi. Quindi pronti a mettere le mani in pasta? Ho voluto realizzare una speciale frolla usando la farina di castagne per dare quel tocco...stagionale!

 

INGREDIENTI

200 gr. di Farina Bianca "00";

100 gr. di Farina di Castagne;

50 gr. di Cacao in Polvere;

170 gr. di Burro Freddo;

2 Uova;

100 gr. di Zucchero a Velo;
Un Pizzico di Sale;

Confettura di Frutti Rossi a Piacere (Io ho scelto il Mirtillo Rosso)

PROCEDIMENTO

Per prima cosa occupatevi di realizzare una "sabbiatura" - Ovvero: Frullate nel vostro robot da cucina le farine (Farina Bianca, Farina di Castagne, Cacao in Polvere e Zucchero a velo con un pizzico di Sale, non mi dispiace l'effetto salino che si crea) con il burro ben freddo da frigo, tagliato a cubetti. Una volta frullato dovrete ottenere delle briciole. Aggiungete a questo punto le uova, mescolate bene il tutto fino a che non ottenete un composto omogeneo e compatto. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e quindi lasciatelo riposare in frigo facendolo rapprendere.
Scaldate il forno a questo punto a 200°C funzione ventilata, dopo di che tirate fuori l'impasto e a questo punto potete scegliere se realizzare una sola crostata grande, oppure come ho fatto io, monoporzione - dovevo provare degli stampo appena comprati e quindi quale migliore occasione? Quindi tra due fogli di carta forno delicatamente stendete la frolla, ricavate un cerchio poco più grande della vostra formina, fate ben aderire alle pareti l'impasto e o con un coltello o con il mattarello stesso premete la frolla e tagliate i bordi, con il manico di un cucchiaio di legno create una trama, se la vostra formina è sprovvista. Quindi coprite con della pellicola di alluminio e sopra di questa dei fagioli secchi oppure le apposite perle per eseguire una cottura "alla cieca".
Temperatura abbassata a 180°C funzione del forno ventilata, fate cuocere fino a che i bordi non risulteranno croccanti e ben cotti, lasciate raffreddare una volta cotta e potete farcirla con la confettura che più vi piace. Provate a rifarla magari con qualche altra confettura o con qualche altro tipo di farina, e fatemi sapere!



Scrivi commento

Commenti: 0