#PranzoTraAmici

Le Lasagne di Tatiana


Cosa serve per un'ottima Domenica? Veramente poco - Un'ottima compagnia, come prima cosa e come seconda ovviamente un gustoso pranzo tra amici. "Solo?" direte voi, per me è sufficiente per chiudere il mondo fuori e gustarsi un pranzo ricco di sapore e ricco di innovazione - Eh già, perché in questa ricetta Bologna incontra la Sardegna. Le classiche Lasagne, rivisitate in chiave sarda e credetemi che ho apprezzato questo barbatrucco per stupire i commensali - Anziché la classica sfoglia all'uovo, la mia cara amica Tatiana ha usato del Pane Pistoccu stessa famiglia del Pane Carasu ma con la differenza che nell'impasto vengono aggiunte delle patate. Pane povero, usato dai pastori durante la transumanza o dalle famiglie meno abbienti, quindi un ingrediente povero che se trasformato sa dare grande gusto e sapore!


INGREDIENTI

10 Fogli di Pane Pistoccu;

Parmigiano Grattugiato o Pecorino;

Sale e Pepe

Per il Ragout

150 gr. di Carne Macinata;

100 gr. di Salsiccia;

1 Carota;

1 Costa di Sedano;

1 Cipolla;

Passata di Pomodoro;

Olio EVO;

Per la Besciamella

200 gr. di Burro;

Farina q.b.

Latte q.b.

Noce Moscata;

Sale

PROCEDIMENTO

Anche se la lista degli ingredienti è lunga, i passaggi sono davvero pochi e ben chiari. Per prima cosa realizzate un trito molto fine con sedano, carota e cipolla. Fate scaldare in un tegame dell'olio e fatevi rosolare il soffritto - se volete potete mettere dei rametti di rosmarino o delle foglie di alloro. Sfumate se volete con un bicchiere di vino bianco e aggiungete ora quindi la carne tritata e la salsiccia sgranata. Fatela tostare e coprite con la passata di pomodoro - non troppo ovviamente - Aggiustate come sale e come zucchero per regolare l'acidità. A fuoco dolce lasciate cuocere.

Occupatevi ora della besciamella: Classici step, fate scaldare il latte sul fuoco - dolce mi raccomando - facendo sciogliere il sale e la noce moscata. In un tegame a parte fate sciogliere il burro, quando sarà liquido e spumoso aggiungete poca farina alla volta per creare il roux e dopo di che irrorate con il latte, che si sarà insaporito del sale e della noce moscata. Rimettete sul fuoco il tegame e dopo di che mescolate fino ad ottenere una "crema" densa ed omogenea. Lasciatela riposare da parte e possiamo realizzare le nostre lasagne.

Munitevi di una teglia - decidete voi la forma, meglio ovviamente quella rettangolare - Sporcate con della besciamella e del sugo il fondo e poi create gli strati - essendo il Pistoccu un pane rotondo tagliatelo in modo da ottenere delle "tessere" da inserire come nei puzzle. Dopo aver creato la base andate avanti con besciamella, sugo e pane. Via, via fino a raggiungere la cima della teglia: terminate con un bel po' di sugo, besciamella e se volete potete aggiungere del parmigiano grattugiato - Come ultimo passaggio: Grill del forno - 10 minuti, magari mettendo un po' di latte ai bordi in modo che resti più morbido. Lasciatele un po' raffreddare e dopo di che proporzionatele e servitele ai vostri commensali, farete un ottima figura, avranno un gusto nuovo e totalmente ideale se volete stupire! Grazie davvero alla Taty che mi ha dato il permesso di usare questa ricetta, Lasagne Sarde? Che gusto!

Scrivi commento

Commenti: 0