#Crostata

Crostata di Zucca, Ricotta e Amaretti


Finire al meglio una cena? Specie se è quella del Ringraziamento? 
Ecco la soluzione - Semplice, gustosa e davvero semplice da realizzare. Se ci sono riuscito io... al di la degli scherzi, è uno di quei dolci che quando si assaggiano veniamo trasportati in un'altra realtà. Anche se io e i dolci non andiamo molto d'accordo, questa volta vi dirò che è stato davvero un grande piacevole successo!


INGREDIENTI

1 Zucca;

100 gr. di Ricotta;

100 gr. di Amaretti;

2 Uova Intere;

Per la Pasta Frolla;

250 gr. di Farina Bianca;

100 gr. di Zucchero a Velo
125 gr. di Burro;

2 Tuorli;

Scorza di Limone q.b.

PROCEDIMENTO
Per prima cosa occupatevi della Frolla - Sì che potreste prendere quella già pronta, ma farla da quella soddisfazione in più. Quindi nel mixer unite la farina e il burro freddo - ben freddo - tagliato a cubetti, frullate il tutto creando così la "sabbiatura" - dopo di che aggiungete lo zucchero a velo setacciato, i tuorli e la scorza di limone. Impastate il tutto velocemente incorporando gli ingredienti, quindi formate il panetto e avvolgetelo nella pellicola per alimenti e fatelo riposare in frigo - più sta in frigo meglio è - 
Passate ora alla zucca: eliminate le parti finali, tagliatela a metà svuotatela dai semi, e quindi avvolgetela nell'alluminio. Forno a 200°C per 40 minuti, resterà compatta ma ben cotta, quando sarà passata quell'ora e mezza, lasciatela raffreddare e semplicemente con una forchetta separate polpa e buccia, in una ciotola quindi unite la polpa della zucca, la ricotta e gli amaretti sbriciolati non troppo fini. Date una prima mescolata e dopo di che incorporate le uova.
A questo punto stendete la frolla tra due fogli di carta forno, ottenendo uno spessore pari ad una moneta, tagliate un disco poco più grande della vostra teglia, foderatela di carta forno e fate una cottura "alla cieca" ovvero, coprite con un altro foglio di carta forno e poggiatevi sopra dei fagioli secchi oppure le apposite perle di ceramica da forno, comunque 10 minuti a 180°C - dopo di che versate sopra la farcia e infornate a forno statico per trenta minuti temperatura 200°C dovrà diventare compatta con una superficie lucida, quando sarà pronta lasciatela un po' a raffreddare e dopo di che potete portarla in tavola in tutto il suo splendore e gusto!



Scrivi commento

Commenti: 0