Patate_HasselBack

Fisarmoniche di Patate al Forno


Dette anche Hasselback, queste patate sono il contorno perfetto per una cena del Ringraziamento che si rispetti - Semplici da realizzare, di grande resa ma soprattutto buone. Certo non sono le patate più leggere che abbiate mai assaggiato, ma ne vale davvero la pena!


INGREDIENTI

4 Patate a pasta gialla di Media dimensione;

200 gr. di Speck;

100 gr. di Taleggio;

50 gr. di Burro;

2 Cucchiai di Pangrattato;

2 Cucchiai di Parmigiano Grattugiato,

1 Rametto di Rosmarino;

Olio E.V.O. q.b.

Sale e Pepe;

PROCEDIMENTO

Per prima cosa mettiamo sul fuoco un tegame con acqua a sufficienza, accendete il fuoco e portate a bollore l’acqua. Dopo aver lavato adeguatamente le patate fatele bollire – con la buccia, in questo modo non si disferanno in cottura – dovete farle ammorbidire. Controllate ovviamente la cottura con uno stecco di legno. Quando saranno sufficientemente morbide, toglietele dall’acqua e fatele raffreddare. Sbucciatele. E quando saranno fredde, facendo molta attenzione ricaviamo delle incisioni fino a quasi raggiungere il fondo della patata, dovrete ricreare una vera fisarmonica. Scaldate il forno a 200°C e mentre questo prende calore, tagliate dei tocchi di taleggio e metteteli tra le fettine create adagiate le fette di speck sopra delle vostre fisarmoniche. Mescolate il parmigiano e il pangrattato e gli aghi di rosmarino tritati, aggiustate come sale e come pepe. Dopo di che massaggiate le patate appena farcite con questa panure, un giro di olio a crudo ed infornatele a 180°C per una ventina di minuti – il tempo è sempre indicativo, fino a che le patate non saranno ben dorate e la panure sia ben compattata. Una volta pronte lasciatele raffreddare e servitele accompagnando il piatto principale.

Scrivi commento

Commenti: 0