#PanificiodiCasa

Spiga di...Pane


Una buona tavola è perfetta quando ottimi dettagli la completano, come in questo caso. Fare il pane in casa da parecchia soddisfazione - e dopo aver visto il risultato finale mi sono meravigliato. Tant'è che mostrato alla mia famiglia mi hannochiesto dove l'avvessi comprato. L'idea mi è venuta da Lorraine Pascale - una delle mie chef preferite, che ha realizzato questo pane e sembrava uscito dal mondo delle favole. E quindi tempo di mani in pasta invista anche del Thanksgiving - Il giorno del Ringraziamento - due candele marroni e questo pane e la tavola è pronta. E voi pronti con il vostro taccuino?


INGREDIENTI

250 gr. di Farina di Farro;

250 gr. di Semola Rimacinata;

400 ml di Acqua Tiepida;

1 Bustina di Lievito granulare;

1 Cucchiaino di Zucchero;

Sale q.b.

1 Cucchiaio di Olio d'Oliva;

PROCEDIMENTO

Unite le due farine nel mixer con la lama di plastica per gli impasti oppure nell'impastatrice con il gancio. Unite il lievito, lo zucchero e il cucchiaio d'olio. Date una prima mescolata e fate sciogliere il sale nell'acqua. Azionate il mixer ad una velocità sostenuta e unitevi l'acqua fino a che non si sarà formata una palla compatta e tutto l'impasto si sarà raccolto lasciando pulita la ciotola. Trasferitevi su una spianatoia e impastate per circa dieci minuti in modo da far attivare così la lievitazione. Formate una sfera e riponetela in una ciotola oliata e coperta dalla pellicola per alimenti. Consiglio: per creare un ambiente a temperatura leggermente calda, fate girare il forno a microonde per circa 2 minuti, e quindi riponetevi la vostra ciotola.
L'impasto più lievita meglio è anche perchè questo farà doppia lievitazione, dopo di circa 4 ore di lievitazione trasferitevi di nuovo sulla spianatoia infarinata, lavoratelo per due minuti e quindi create dei grossi "salami" circa sei ne vengono. Dopo di che con le forbici create dei tagli, mettendo le forbici a 45°, e spostate le porzioni ottenute da una parte all'altra creando così la spiga. Disponetele sulla placca da forno e lasciatela in forno per un'altra oretta e mezza.

Togliete la placca dal forno, aumentate la temperatura fino a 220°C funzione ventilata, spennellate con dell'olio il pane e "sporcateli" con un po' di farina per dare quel tocco in più. Prima di infornare create un po' di umidità spruzzando un po' di acqua e dopo di che infornate il vostro pane fino a quando la crosta non sarà ben colorita. Lasciateli raffreddare su una gratella e potete quindi poi addobbare il vostro tavolo!



Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    Landon Drewes (venerdì, 03 febbraio 2017 15:35)


    I couldn't resist commenting. Very well written!

  • #2

    Johnathan Maggio (sabato, 04 febbraio 2017 07:39)


    Fastidious answers in return of this difficulty with firm arguments and telling all concerning that.

  • #3

    Treena Barrio (domenica, 05 febbraio 2017 07:16)


    Excellent, what a weblog it is! This web site provides useful facts to us, keep it up.

  • #4

    Rosio Walworth (lunedì, 06 febbraio 2017 00:35)


    Hmm is anyone else having problems with the pictures on this blog loading? I'm trying to figure out if its a problem on my end or if it's the blog. Any responses would be greatly appreciated.

  • #5

    Loyd Timm (giovedì, 09 febbraio 2017 23:22)


    Today, I went to the beachfront with my children. I found a sea shell and gave it to my 4 year old daughter and said "You can hear the ocean if you put this to your ear." She put the shell to her ear and screamed. There was a hermit crab inside and it pinched her ear. She never wants to go back! LoL I know this is totally off topic but I had to tell someone!