Zucca

PAN' DI ZUCCA

Halloween è alle porte!

Il periodo autunnale lo adoro per i colori e soprattutto per gli ingredienti che questo periodo offre: LA ZUCCA! 
Certo tra risotti e passate i siti e le pagine di google sono piene, ma sapete bene che il mio cervellino (quel piccolo neurone che è rimasto - sì lui - ) è sempre in moto. E così visto che arriverà anche la Cena del Ringraziamento, mi sono messo a pensare... e <plin> lampadina: Pane alla Zucca; Sono davvero tanto soddisfatto soprattutto perché al di la del bello da vedere, sono anche saporiti e leggeri - stranamente visto che ho usato farina integrale. Pronti con il vostro taccuino?


INGREDIENTI

200 gr. di Farina Integrale;

100 gr. di Semola di Grano duro;
Olio d'Oliva;

200 ml. di Acqua;

1 Bustina di Lievito Granulare;

Sale q.b.

1 Cucchiaino di Zucchero;
100 gr. di Polpa di Zucca;

Rametti di Rosmarino;

PROCEDIMENTO

Lessate per prima cosa la zucca: potete o cuocerla al forno oppure al forno a microonde con una vaporiera. Io ho usato quest'ultimo metodo. Tagliata la zucca a cubetti, messa nel cestello con un po' di acqua sul fondo e fatela cuocere per 5 minuti. E quando sarà morbida, salatela e lasciatela raffreddare.
A questo punto unite gli ingredienti secchi le farine, il lievito e lo zucchero, mettete tutto quanto nel mixer con la lama di plastica per impastare. Fate sciogliere il sale nell'acqua e l'olio, mescolate il tutto. Azionate il mixer unendo gli ingredienti secchi e pian piano aggiungete i liquidi e come ultimo ingrediente la zucca e gli aghi di rosmarino. Impastate per circa 10 minuti, fino a che non si è formata una bella palla formata. Infarinate il vostro banco di lavoro e proseguite impastando a mano per attivare la lievitazione. Una volta che l'impasto è stato impastato a sufficienza, lasciatelo lievitare in un luogo caldo e coperto dalla pellicola per alimenti oleata. Per l'ambiente caldo io consiglio di far scaldare il forno a microonde per qualche secondo, e dopo di che riporvi per un'ora il vostro impasto. 

Quando l'impasto sarà raddoppiato, create delle porzioni grosse quanto una pesca - tanto per intenderci. Dopo di che munitevi di spago da cucina e tagliate delle stringhe, legate le porzioni di spago attorno alla porzione di impasto creando sei spicchi - e non devono essere uguali, così saranno unici. Disponeteli sulla placca da forno e lasciateli lievitare ancora per qualche minuto. 
Scaldate il forno a 200°C in funzione ventilata. Infornate i vostri panini leggermente spennellati con dell'olio, quando li infornate dovete creare un'ambiente umido: quindi adagiate una vaschetta di alluminio con dell'acqua questo servirà per creare umidità e creare una crosta bella compatta e croccante.

Verificate la cottura dei vostri panini e quando questi saranno cotti toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare su una gratella portandoli a temperatura ambiente. Tagliatevi lo spago da cucina e potete tranquillamente godervi questi paninetti con dei formaggi o affettati...e sbam ad ogni commensale un paninetto che possono gustare durante la cena - 

Scrivi commento

Commenti: 0