Fario

Insalata di trota fario con patate e cipolla rossa


Una delle ultime volte che i miei genitori sono andati a pesca li ho raggiunti ed ho provato dopo anni nuovamente a pescare, e con mia sorpresa sono riuscito a portare a casa un'ottima cattura: una trota fario - per chi non è esperto è una trota puntinata di rosso. Magari la carne più "grassa" delle trote iridee o arcobaleno. Comunque ho deciso di realizzare una cottura molto easy per non perdere troppo il gusto. E così una volta cotta la nostra trota l'ho fatta diventare qualcosa di gustoso, rustico forse ma allo stesso modo fine ed elegante; E quindi pronti con il vostro taccuino delle ricette?


INGREDIENTI

1 Trota Fario;
2 Patate di media dimensione;
1 Cipolla Rossa;
3 Cucchiai di Maionese;
50 gr. di Pinoli;
Sale e Pepe q.b.
Fette di Pane da Tostare;
1 Limone;
Foglie di Salvia;
Carta Fata;

PROCEDIMENTO

Per prima cosa occorre pulire le vostre trote dalle interiora, nel caso in cui fossero ancora da pulire, se queste sono già pulite mettete all'interno della pancia della trota delle fette di limone e fette di salvia per profumare. Salate l'interno della pancia e dopo di che adagiate ogni trota nella carta fata - adoro questi sacchetti. Lasciano che il pesce si cuoca infondendo calore e non rovinando il sapore. Ho scelto una cottura molto semplice. Una volta cotta lascio raffreddare per qualche minuto.
Dopo di che mi occupo delle patate, le sbuccio, le taglio a cubetti e le sbollento nello stesso tegame dove ho cotto le trote, ed eseguo lo stesso trattamento: una volta lessate le lascio raffreddare. 
Con una forchetta, molto gentilmente rimuovo la polpa dalla spina centrale e dalle eventuali spine che si staccheranno con la cottura. Dopo di che unisco la "carne" ottenuta con le patate, tre cucchiai di maionese e la cipolla rossa tagliata a petali e lasciata riposare in acqua fredda in modo da evitare che si senta troppo il forte. Fate tostare le fette di pane per servire l'insalata in modo rustico ma elegante. Quindi ungete leggermente le fette, padella bella calda e dopo di che tostate il pane per qualche secondo fino a che non si sarà formata una crosticina su ogni fetta. Mescolate bene la vostra insalata e aggiustate come sapore: sale e pepe - Ultimate facendo tostare i pinoli (nella stessa padella dove avete fatto tostare il pane) e uniteli all'insalata. Fetta di pane tostata la vostra insalata e un buon bicchiere di bianco o una buona birra artigianale!

Scrivi commento

Commenti: 0