Un Panino? Sì, ma Gourmand


Ma buon Mercoledì a tutti, ecco il vostro pasticcione che quest'oggi porta in tavola non un piatto - o meglio non un qualcosa che è nelle categorie "primi" o "secondi" - Un panino. <Eh già perchè ora un panino è un piatto> - sarà la reazione di molti a questa ricetta.. effettivamente no, non è un piatto. Ma se ben presentato (e credo di esserci riuscito) quest'idea è entrata di diritto in quelle soluzione dove stupire - non solo con il gusto - è necessario. In questo caso ho davvero "fatto i compiti" ho provato a studiare le diverse combinazioni di gusti, e come ben sapete la mia idea è realizzare una ricetta, non è un mescolare di ingredienti ma raccontare una storia - E in questo caso la storia che il mio panino vuole raccontare è una storia di gusto, contrasti e soprattutto convizione a far mangiare una particolare verdura ai bambini: I broccoli; Questi "alberelli" temuti dai più piccoli - e forse da ancora qualcuno che piccolo non è - se lavorati poco con ingredienti freschi che sappiano legare bene, avete trovato la soluzione anche per questo tipo di problema - L'idea è molto semplice, con pochissimi ingredienti potete realizzare davvero un qualcosa di spettacolare! Pronti con il vostro taccuino?


Ingredienti per 4 Panini
4 Pagnotte di Pane ai Semi di Zucca;
1 Broccolo;
200 gr. di Ricotta Fresca Vaccina;
1 Filetto di Salmone da circa 200 gr.
Sale e Pepe q.b.

Olio d'Oliva;


Procedimento
Tagliate il pane a metà, per prima cosa e successivamente eliminate un po' di mollica da entrambe le parti creando una conchetta quindi.
Fate scaldare una padella con dell'olio d'oliva, quando l'olio sarà arrivato a calore adagiate le metà del pane e tostatelo. Deve prendere una bella crosticina ambrata. Nel frattempo occupatevi del broccolo: tagliatelo a cimette, e lavatele bene sotto l'acqua corrente, asciugatelo tamponandolo con della carta da cucina. Dopo di che per la cottura sia del broccolo che del salmone ho scelto una cottura al vapore usando il microonde - Ma potete tranquillamente usare il metodo classico, è solo per fare più in fretta. Mettete quindi le cimette nel cestello, versatevi un po' d'acqua sul fondo, chiudete aprendo la valvola per il vapore e mettete per circa 7 minuti nel forno microonde potenza 700watt.
Per quanto riguarda il salmone, se è presente la pelle toglietela, dopo di che conditelo con sale - pepe - olio. Massaggiatelo leggermente in modo da far prendere tutti i sapori e anche questo cuocetelo al vapore, una volta che ovviamente i broccoli avranno terminato la cottura.
Quando la vostra verdura sarà cotta alla perfezione mantenendo comunque la sua turgidità, metà dei broccoli mettela nel bicchiere del mixer, aggiungete sale e pepe e la ricotta vaccina - se volete potete setacciarla. Un goccio d'olio e frullate il tutto, creando così una sorta di "maionese" - l'altra metà invece la useremo intera come guarnizione del panino. A cottura terminata anche del salmone, lasciatelo leggermente raffreddare dopo di che spaccatelo con le mani ottenendo così delle pepite. Il gioco è praticamente fatto: prendete il pane tostato, adagiatevi un po' della crema di ricotta e broccoli, e disponete le cimette dei broccoli con il salmone per dare consistenza. Una bella bibita fresca oppure un vino bianco frizzate e potete servire un panino gourmand da fare invidia a qualsiasi paninoteca!

Scrivi commento

Commenti: 0