Rolatina di Vitellone


Indubbiamente anche se siamo d'estate mangiare carne diciamo che viene meno voglia. Questo è vero ma per quelle poche volte almeno che sia un piatto gustoso, semplice da fare ma che abbia quel carattere che ogni piatto dovrebbe avere.
Ecco perchè questa sera porto in tavola con quest'idea rustica forse ma molto leggera e veloce da realizzare, pochi ingredienti. di costo contenuto e soprattutto di grande effettuo!


Ingredienti
1 Fetta di Vitellone;
200 gr. di Salsiccia;
4 Fette di Prosciutto Cotto;
50 gr. di Emmental;
1 Rametto di Rosmarino;
50 gr. di Salsa Ketchup;
4 Cucchiai di Salsa Worchestershire;
Tabasco Rosso q.b.
1 Bicchiere di Vino Bianco;
Spago da cucina;


Procedimento
Allargate bene la fetta di vitellone, e salatela – non troppo – aggiustate il sapore anche con il pepe. Adagiate ora sopra la vostra fetta il prosciutto cotto, e la polpa della salsiccia. Su di un lato disponevi l’emmental tagliato a tronchetti. A questo punto facendo molta attenzione arriva il momento più “tosto”: la chiusura; Arrotolate – dal lato orizzontale la carne compattando bene l’interno e soprattutto cercando di non far fuoriuscire nulla.
Uno dei momenti – per me – più difficili è stato quello della legatura: dopo aver effettuato un giro con lo spago ed averlo legato proseguite così creando una gabbia, ma sicuramente voi che sarete più esperti lo legherete alla perfezione. Una volta ultimata la vostra legatura, aggiungete il rametto di rsomarino tra i fili in modo da dare più sapore alla carne.
Fate scaldare un tegame capiente e anti aderente, quando sarà ben caldo fatevi tostare leggermente la carne. Sigillate bene la chiusura e per qualche secondo su tutti i lati, a questo punto irrorate con del vino bianco – nel mentre che l’alcol evapora create la vostra salsa bbq (barbeque) unite la salsa ketchup, con la Worchestershire sauce e il tabasco (Se volete potete usare anche del peperoncino fresco – io l’ho usato) mescolate bene il tutto e spennellate di tanto in tanto la vostra rolatina, in modo da regalare un bel colore brunito alla carne. Quella che avanza fatela leggermente restringere in padella.
Quando la carne sarà cotta, toglietela dal tegame e cercate di lasciarla sollevata su una gratella: in questo modo i liquidi della carne si distribuiranno nuovamente e qunado la taglierete resterà succosa e già solo alla vista super gustosa – Tagliatela quindi a fette, non tutta giusto per dare l’assaggio, un po’ di salsa bbq sopra le fette tagliate e qualche germoglio per decorarla! et voila!

Scrivi commento

Commenti: 0