Risotto

RISOTTO CON GALLINACCI E SPECK COTTO


Dai colori prettamente autunnali, portiamo in tavola un qualcosa di elegante ma molto semplice da realizzare..nato come piatto per ristabilire l'umore quest'idea è stata davvero ben apprezzata e soprattutto degustata con un ottimo bianco. Quindi pronti con il vostro taccuino?


INGREDIENTI

250 gr. di Riso Carnaroli;

200 gr. di Gallinacci;

150 gr. di Speck Cotto;

50 gr. di Burro;

1 Scalogno Grande;

Olio d'Oliva;

Vino Bianco;

Rosmarino in Rametti;

Burro e Parmigiano per Mantecare;

PROCEDIMENTO

Per prima cosa ottenete dallo scalogno un trito fine, fate fondere il burro in un tegame ben caldo e quando questo sarà ben sciolto aggiungete lo scalogno e fatelo rosolare, quando questo avrà raggiunto quasi la trasparenza sfumiate con un bicchiere di vino.

Pulite delicatamente con della carta da cucina i gallinacci e mondate l’estremità, dopo di che tagliateli a tocchi e aggiungeteli allo scalogno rosolato e stufato. Fate lo stesso con lo speck – io ho scelto uno speck cotto per dare maggior sapore ma sicuramente maggior freschezza. Tagliatelo a straccetti e fatelo rosolare a fuoco vivo. Sfumate ancora con del vino bianco e dopo di che aggiungete la Base del Risotto – l’ho scelta dato che necessitavo di una dose super rapida di buon umore – Rabboccate con dell’acqua, coprite e portate a cottura. Aggiustate come sale e aggiungete il rosmarino in aghi prima di mantecare.

Quando il riso avrà raggiunto la morbidezza desiderata, mantechiamo con una noce di burro e del parmigiano, mescolate fuori dal fuoco e potete servire il vostro concentrato di buon umore – Sbizzarritevi con le guarnizioni per questo piatto fresco, gustoso e leggero, per stupire i vostri commensali o semplicemente una coccola per voi stessi –

Scrivi commento

Commenti: 0